Maestro pedofilo abusa di una bambina di 9 anni davanti a un bimbo di 6: condannato

La condanna arriva dopo l'inchiesta coordinata dal pm Luca Gaglio e condotta dai carabinieri

E' stato condannato a 7 anni di carcere dal gup di Milano Natalia Imarisio. Per almeno dieci volte l'uomo, un insegnante, avrebbe abusato di una bambina di 9 anni "affetta da patologie cognitive", che andava a casa sua, in quanto vicino di casa, per alcune ripetizioni. Il pedofilo, un 63enne, l'avrebbe violentata tra gennaio e maggio 2017.

La condanna arriva dopo l'inchiesta coordinata dal pm Luca Gaglio e condotta dai carabinieri che aveva portato all'arresto dell'uomo.

L'insegnante, residente a Milano, stando all'imputazione, ha costretto la piccola "a subire e a compiere su di lui atti sessuali", anche abusando "delle condizioni di inferiorità psichica".

Secondo le indagini, l'uomo avrebbe costretto anche un altro bambino di 6 anni, amico di suo figlio, ad assistere ad atti sessuali sempre nella sua casa. L'inchiesta è scattata dopo che la bimba ha raccontato al suo insegnante di sostegno delle violenze subite "quotidianamente" nella casa del vicino.

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Sciopero di metro, bus e tram Atm: ecco gli orari dei mezzi per giovedì 11 luglio a Milano

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Rapina in banca a Milano: clienti e dipendenti sequestrati, due banditi in fuga con i soldi

  • Sciopero Trenord a Milano, i treni si fermano per 23 ore: nessuna fascia di garanzia, gli orari

Torna su
MilanoToday è in caricamento