'Solito' maniaco in metro: si slaccia pantaloni e si masturba

Vittima una 27enne, palpata a seno e fondoschiena. Arrestato egiziano 42enne

Ennesimo maniaco in metrò

Solito 'maniaco' (è il caso di dirlo) tra Pagano e Cadorna. Questa volta si tratta di un egiziano di 42 anni, nullafacente, arrestato dalla polmetro con l'accusa di violenza sessuale.

Il copione è sempre lo stesso. L'uomo, intorno alle 17 del 30 aprile, viene addocchiato da alcuni poliziotti in borghese muoversi in modo sospetto. Si avvicina alle donne e cerca di toccarle. Ma non fa ancora nulla di particolare. 

Dopo aver cambiato qualche convoglio, "entra in azione". Si avvicina a una ragazza di 27 anni, comincia a palparla. Poi, sfruttando la calca, si slaccia i pantaloni e inizia a masturbarsi. Viene subito fermato da un poliziotto e fatto scendere. 

Qui fa anche resistenza, perchè cerca di scalciare gli agenti per allontanarsi, ma viene fermato e condotto in manette in questura.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento