Violenza sessuale a Milanofiori: donna terrorizzata, uomo arrestato

L'episodio si è verificato in pieno giorno, nel parcheggio del centro commerciale

Immagine di repertorio

Alla fine della "violenza sessuale" la ragazza era talmente terrorizzata da non riuscire più a guidare la propria auto.

Assago (Mi), centro commerciale Milanofiori, ore 14 di martedì. Uno sconosciuto molesta una ragazza con insistenza. Lei è pietrificata, non riesce a reagire. La scena viene vista da un paio di agenti fuori servizio che si presentano e fanno allontanare l'uomo. La ragazza sembra confusa, non si fida dei poliziotti e senza raccontare nulla si dirige verso il parcheggio. 

Gli agenti controllano la situazione da distante e notano che l'uomo torna alla carica dentro il parcheggio. La palpeggia con insistenza e cerca di spogliarla spostandole il giubbotto. Intervengono e lo bloccano. E' un cittadino romeno di 27 anni già noto alle forze dell'ordine.

La vittima, un'italiana di 34 anni, è molto impaurita e continua a diffidare dei poliziotti, nonostante i distintivi. Solo dopo diversi minuti comincia a raccontare i minuti di terrore. E' sotto choc e non riesce a guidare. Gli agenti chiamano la sua famiglia e aspettano che il padre la venga a prendere. 

Nel frattempo una volante porta via il balordo: per lui l'accusa è quella di violenza sessuale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento