venerdì, 31 ottobre 4℃

Violentata e molestata al Parco Nord di Milano

Una giovane tossicodipendente ha denunciato una violenza sessuale in via Arezzo; il suo racconto, però, è ancora molto confuso. Indagano le forze dell'ordine

Redazione 3 maggio 2012

Un'altra presunta violenza sessuale a Milano, in un'area verde.

Una donna tossicodipendente, infatti, ha denunciato di essere stata aggredita, in un parco, a Milano. La giovane è stata portata giovedì mattina alla clinica Mangiagalli per gli esami del caso.

L'episodio non è stato ancora ricostruito e al momento non é ancora certo se la giovane, che ha fornito un racconto un po' confuso, sia stata molestata o stuprata. Il fatto sarebbe accaduto ieri sera nei pressi di via Arezzo, sul limitare del Parco Nord.

La giovane ha 29 anni, ed è originaria di Cremona. Ha precedenti per rapina. La violenza sarebbe avvenuta non molto distante dal Sert di via Suzzani che frequentava la giovane. Agli investigatori ha raccontato di essere stata aggredita da tre sconosciuti e penetrata con un oggetto che non ha identificato. Oggetto non ancora rinvenuto sul posto.

Annuncio promozionale

La versione della 29enne, molto confusa a causa del tasso alcolico riscontrato dai medici del Niguarda, è ora al vaglio degli investigatori.  

Niguarda
violenza sessuale

Commenti