Violenza sessuale, 27enne tenta di stuprare una sua amica, arrestato

L'uomo ha invitato la donna con una scusa a casa sua e poi ha cercato di violentarla ma lei è fuggita e ha chiamato i carabinieri

I carabinieri hanno arrestato con l'accusa di violenze sessuale e lesioni personali un cittadino peruviano 27enne. L'uomo ha cercato di stuprare una sua connazionale e amica 32enne che è riuscita a liberarsi e a chiamare il 112.

Il fatto è accaduto nell'abitazione dell'aggressore. La donna, invitata dall'amico per fare il bucato, visto che lei aveva la lavatrice guasta, si è presentata in casa del suo 'amico' ma lui ha subito rivelato le sue vere intenzioni e le ha messo le mani addosso. Prima l'ha scaraventata sul letto e poi, dopo i suoi rifiuti, l'ha picchiata. 

La donna - racconta Adnkronos - è fuggita in strada, ha chiamato i soccorsi e poi è stata portata al Policlinico per accertamenti mentre il suo amico è finito a San Vittore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Incidente in tangenziale Est, tragico schianto tra due auto e un camion: due morti e due feriti

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento