Maestro di piano molesta sessualmente le allieve: potrà insegnare solo agli adulti

La decisione del giudice

Pianoforte

Tre anni fa commise il reato di violenza sessuale e atti sessuali, su allieve tutte minorenni. I fatti in un oratorio dell'hinterland. Per il giudice potrà dare ancora lezioni di piano, ma soltanto agli adulti. Questa la decisione per un 52enne, separato con una figlia, in attesa del completamento del processo.

La misura di prevenzione - come riporta Mario Consani su Il Giorno - è stata disposta dal tribunale per un insegnante di pianoforte. L'uomo sarà sottoposto a sorveglianza speciale per un anno, con l’obbligo di fissare dimora e non cambiarla senza preavviso, di non rientrare in casa dopo le 22 e non uscire prima delle 7 e, soprattutto, l’obbligo di «non intrattenere relazioni di tipo professionale e stabili con soggetti minori degli anni 18».

Non solo per due volte il gip ha respinto la proposta di patteggiamento avanzata dalla difesa ma ora per i giudici delle misure di prevenzione, la «pericolosità» dell’insegnante di pianoforte si fonda «soprattutto sulla totale assenza di una presa di coscienza del disvalore delle condotte realizzate con un conseguente serio e concreto rischio di recidiva». Pericoloso perché ha dimostrato «la totale incapacità di contenimento dei propri impulsi sessuali».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

Torna su
MilanoToday è in caricamento