Milano, ragazzina di 17 anni trovata svenuta in strada: "E' vittima di una violenza sessuale"

La prima impressione dei soccorritori era stata quella del malore ma poi è arrivato il sospetto

Repertorio

Sospetta violenza sessuale a Milano. Sul caso ora indagano i carabinieri, che sono stati avvertiti proprio dal personale sanitario del Policlinico dove la giovane vittima, una ragazzina sudamericana di 17 anni, era arrivata trasportata da un'ambulanza del 118. I soccorritori l'avevano soccorsa attorno alle 3.30 di domenica in via Padova, all'angolo con via Arici, dopo che un passante aveva segnalato la presenza di una ragazza svenuta.

Le indagini dei carabinieri

La prima impressione dei soccorritori era stata quella del malore ma subito dopo la prima visita, è arrivato il primo sospetto: da verificare con accertamenti più approfonditi. In ospedale sono arrivati i militari della Compagnia Porta Monforte e quelli del Nucleo Radiomobile. Adesso tocca a loro stabilire che cosa sia successo nella notte tra sabato e domenica.

Chi è la ragazzina violentata

La ragazzina, la cui identità chiaramente viene protetta perché vittima, sarebbe una giovane già nota alle forze dell'ordine perché proveniente da un contesto difficile. In passato, più volte, si era allontanata da casa senza avvertire nessuno e la famiglia si era rivolta alle autorità. Le stesse che adesso dovranno cercare di fare luce sull'ipotesi di una violenza sessuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento