Brera a Milano, apre la 'Pizzacoteca': ogni pizza dedicata a un artista

L'inaugurazione nei giorni scorsi. Cosa si propone

Nella foto, la pizza Modigliani

In via Brera 29 a Milano è stata inaugurata nei giorno scorsi la Pizzacoteca.

Un punto di ristoro che vuole proporre un originale connubio tra due delle principali componenti identitarie di Italia: la cucina e l’arte. A pochi passi dalla Pinacoteca di Brera, celebre galleria d’arte nazionale antica e moderna, sarà così possibile "assaporare il gusto di prodotti italiani d’eccellenza combinati in 8 diverse pizze ispirate alle personalità di grandi artisti italiani. Durante il primo mese di apertura il menù prevederà le pizze dedicate a Tintoretto, Mantegna, Piero della Francesca, Bramante, Tiziano, Caravaggio, Modigliani e De Chirico", si legge in un comunicato dell'organizzazione, a cui seguiranno ogni mese nuovi artisti in diverse combinazioni di ingredienti.

"In un piccolo spazio, che vuole richiamare il lavoro artigianale e l’intimità di una bottega, il mastro pizzaiolo propone gli 8 tipi di pizza in tranci, realizzati con prodotti italiani selezionati e certificati dop, igp e presidi slowfood su un impasto ottenuto con farine rigorosamente macinate a pietra e lievito madre" si legge.

Ideatori e realizzatori del progetto sono due giovani imprenditori sardi, Giorgio Frau classe ‘77 e Roberto Flore classe ‘86, già proprietari del Beverin, storico locale milanese nel cuore di Brera che da oltre 50 anni è luogo di incontro di artisti e letterati meneghini.

Il locale è aperto dalle 12 alle 22.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Milano, incubo per una 12enne sull'autobus: uomo la palpeggia a lungo sulla 91, arrestato

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

Torna su
MilanoToday è in caricamento