Ancora un successo per il Telefilm Festival

Tutto esaurito anche quest’anno per la due giorni di telefilm milanese: volti e serie nuove ma anche vecchie glorie. Il telefilm più amato dagli italiani? Secondo un sondaggio di Sorrisi e Canzoni è risultato essere Dr. House

Si è chiusa a Milano ieri la due giorni cittadina dedicata alle serie tv, il Telefilm Festival. Ancora una volte la manifestazione ha fatto registrare il tutto esaurito e i fan hanno fatto la fila per incontrare i loro beniamini o per avere qualche anticipazione sulla loro serie preferita. Un sondaggio del settimanale Sorrisi e Canzoni ha decretato poi il Dr. House il telefilm “più amato dagli italiani”.

I critici dell’evento, in contro tendenza rispetto al pubblico, invece hanno premiato due serie diverse: “In treatment” e “Californication”. Tra i telefilm che hanno registrato il tutto esaurito nelle sale di proiezione, durante la due giorni, troviamo invece due polizieschi, “The mentalist” e Mental”.

Il cambiamento di gusti negli spettatori italiani è evidente. Dopo il successo degli ultimi anni di serie come Csi e Ncis, dedicate all’analisi delle prove, il pubblico sembra invece gradire di più ora le storie a sfondo psicologico.

E proprio uno dei protagonisti del popolare Ncis, Michael Weatherly (Anthony DiNozzo nella serie) è stato ospite dell’evento ieri. L’attore ha rassicurato i fan sul fatto che non abbandonerà la serie, che va verso la sua decima edizione, e ha raccontato la vista sul set. Folla anche durante la giornata di sabato per Laura Natalia Esquivel, una giovane cantante e attrice argentina, che a breve vedremo su Italia Uno con “Il mondo di Patty”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

Torna su
MilanoToday è in caricamento