Doppio appuntamento con il Buono in Tavola

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Dalle fattorie lombarde alle tavole dei milanesi: il farmers' market nel giorno della Festa della Donna si sdoppia e partecipa, in qualità di ospite, alla Festa della Donna in Giardino al Giardino Condiviso Scaldasole.

Come ogni martedì, si rinnova l'appuntamento con Il Buono in Tavola farmers' market che raccoglie il meglio della produzione agricola lombarda e che dà appuntamento nella magnifica cornice di piazza Sant'Eustorgio. Un martedì speciale, quello dell'8 Marzo, per il quale gli organizzatori de Il Buono in Tavola saranno presenti sia nella piazza dell' omonima Basilicata che al Giardino Condiviso Scaldasole di via Scaldasole per la manifestazione Festa della Donna in Giardino.

In quel di piazza Sant'Eustorgio, non mancheranno riso bio e farina, polli; carne chianina direttamente da un allevatore lombardo che da 30 anni alleva questa razza; formaggi caprini e vaccini, salumi diversi; pesce tra cui la trota affumicata da allevamento delle risorgive del fiume Ticino; verdura di stagione, vino naturale, confetture ai piccoli frutti, succhi di frutta, dolci, miele e derivati; frutta fresca che cresce in Lombardia e nelle province delle regioni confinanti.

Filiera completa dunque: questa la caratteristica fondante di questo farmers' market nel cuore di Milano che vede altresì la presenza del Consorzio Produttori Agricoli del Parco del Ticino. Una realtà, questa, composta da aziende a conduzione famigliare consorziate e selezionate, che producono vino, miele, ortaggi,frutta, latte e derivati, salumi cereali lavorati e grezzi quali riso, mais, orzo e che curano l'alimentazione del proprio bestiame con le materie prime prodotte in azienda nel pieno e totale rispetto dell'ambiente e della biodiversità.

Il tutto nel nome di filiera completa, sostenibilità, biodiversità, solo prodotti di stagione: 14 le aziende agricole bio, naturali e tradizionali provenienti da tutta la Lombardia e presenti in questa vetrina della dieta mediterranea, innegabilmente tra le più sane del mondo per varietà di nutrienti. Un mercatino indipendente costituito solo da produttori delle realtà agricole lombarde. Il progetto prevede anche uno spazio dedicato al volontariato e alle associazioni senza scopo di lucro, alle Onlus di Milano: un'area a costo 0 nella quale le associazioni coinvolte potranno promuovere i loro progetti.

Quanto alla Festa della Donna in Giardino (info allo 02/80886740) al Giardino Condiviso Scaldasole, il programma prevede: una mostra fotografica sulle donne partigiane e costituenti, una lezione dimostrativa e partite di Scacchi alla Scacchierona del Giardino, mentre alle ore 16.30 sarà tempo di musica con il Concerto del Coro Cam Scaldasole (in allegato i dettagli). Alle 17 una merenda in nome di filiera corta e sostenibilità, prodotti tipici lombardi e rigorosamente di stagione con le eccellenze del farmers' market Il Buono in Tavola.

Torna su
MilanoToday è in caricamento