Milano, voragine in via Turati davanti a Radio 105: "E' un'impronta gigantesca di G-Rex"

Ovviamente è solo una 'campagna pubblicitaria' lanciata da un po' di tempo dal network

Foto di Radio 105

Curiosità e stupore ha suscitato in molti milanesi la mega voragine che martedì mattina si sono ritrovati in largo Donegani, tra via Turati e via Moscova, davanti all'edificio che ospita il consolato Usa e gli studi di Radio 105. Sarebbe 'in realtà' l'impronta enorme - tanto da aver distrutto uno scooter e i pali della segnaletica stradale - di un G-Rex, un Gigantophis Rex che dall'Asia si è diretto verso l'Europa ed è stato avvistato sul territorio italiano.

Ovviamente è solo una 'campagna pubblicitaria' lanciata da un po' di tempo dal network di RadioMediaset per promozionare un noto marchi di orologi nipponico che festeggia il suo 35° anniversario. L'operazione di street marketing 'The Footprint' ha voluto stupire, far parlare di sé e porre l'accento sulla caratteristica principale che accomuna tutti gli orologi del marchio giapponese: la resistenza agli urti.

Il ritrovamento dell'impronta è stato preceduto da comunicati stampa dal sapore apocalittico:

"Questo 2017 sarà ricordato per gli avvistamenti del Gigantophis Rex, il rarissimo esemplare di G-Rex vissuto nell'Eocene, che dall'Asia si sarebbe diretto verso l'Europa.

Secondo le informazioni raccolte da Shock News 24, il primo ad avvedersi della sua presenza in Lombardia è stato uno scienziato, il dottor Samuele Lettieri, che dal suo osservatorio montano ha visto l'enorme rettile correre in direzione delle Prealpi verso Bergamo e procedere verso sud, direzione Milano: "il G-Rex è così veloce da coprire grandi distanze in pochissimi secondi, seminando devastazione ad ogni passo".

L’Unità di Ricerca G-Rex è impegnata a seguirne ogni traccia e spostamento. In questi giorni agenti della URGR sono stati visti battere la città per effettuare rilievi e verifiche. Non hanno rilasciato alcuna dichiarazione ancora, ma si pensa stiano cercando di valutare i rischi in caso dell’ormai sempre più temuto passaggio del G-Rex nella città meneghina.

"Si raccomanda alla cittadinanza di non parcheggiare lungo la strada perché la sua forza d'urto distrugge ogni cosa incontrata lungo il cammino", così si conclude il lancio di Shock News 24.

I precedenti

La mega voragine ricorda molto altre campagne di promozione lanciate per le strade di Milano: come quella del sottomarino gigante che era sbucato proprio davanti al Duomo di Milano.

Un altra trovata pubblicitaria aveva 'congelato' l'intera facciata di un palazzo di Milano, nonostante non ci fosse stato un fiocco di neve: il tutto con tanto di intervento dei vigili del fuoco.

VIDEO | I pompieri "sciolgono" il palazzo ghiacciato 

palazzo ghiacciato milano-3

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lite stradale a Milano, un tassista e un cliente picchiano un poliziotto: conducente arrestato

  • Cronaca

    Milano, temporali e grandine in arrivo: Seveso e Lambro monitorati per l'allerta meteo

  • Cronaca

    Tragedia sfiorata a Milano: s'incendia la sedia a rotelle di un anziano, uomo ustionato

  • Cronaca

    Milano, "persona non autorizzata nei binari": metropolitana rossa bloccata nel pomeriggio

I più letti della settimana

  • Droga tra Comasina e Bruzzano: maxi blitz con 23 arresti, in manette anche un poliziotto

  • Tragedia nella stazione di Legnano: ragazzo di 19 anni ucciso da un treno, è morto sul colpo

  • Chiede di abbassare la voce sul bus ma viene picchiato da tre passeggeri: follia sulla linea 91

  • Grave incidente sull'Autostrada A4: coinvolto un tir, traffico paralizzato in direzione Milano

  • Aiutava la banda della Comasina in cambio di soldi, coca e viaggi: chi è il poliziotto arrestato

  • Incidente tra Zibido e Trezzano: si schianta, sfonda parabrezza e fa volo di 10 metri, morto

Torna su
MilanoToday è in caricamento