La Marco Pietrobono Onlus ha donato una Lavagna Interattiva Multimediale all'Istituto "G. Matteotti" di Cesano Boscone

La Marco Pietrobono Onlus dona una lavagna interattiva multimediale alla scuola primaria G.Matteotti di Cesano Boscone

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Il 24 ottobre 2015, alle ore 11.30  si è svolta la cerimonia di consegna alla scuola primaria "G. Matteotti" di Cesano Boscone (MI) di una Lavagna Interattiva Multimediale utile per aiutare soprattutto alcuni degli alunni con problemi di apprendimento. 

Il programma di ricevimento si è svolto nel salone di ingresso della scuola. Gli ospiti, il Sindaco di Cesano Boscone Simone Negri, il Sindaco di Trezzano sul Naviglio Fabio Bottero, l'associazione AIRCMO Onlus e la Marco Pietrobono Onlus che ha donato la LIM, sono stati ricevuti dal dirigente dell'istituto comprensivo, la professoressa LAURA D'AMBROSIO, accompagnata dai genitori, dagli alunni e dai rappresentanti delle Associazioni: "Monelli Ribelli", "Genitori Noi con Voi" e "Genitori VinciAmo", dall’assessore Gattuso e dal dirigente dell’Istituto Franceschi di Trezzano prof. Ciocca.
    Il sindaco Negri ha sottolineato l'importanza dell'iniziativa e come il tema dell'educazione, a partire dalla scuola primaria, sia fondamentale. Educazione estesa non solo allo studio ed alla conoscenza ma anche al vivere civile e al rispetto delle regole. A tale proposito ha elogiato l'attività di educazione stradale che la Marco Pietrobono Onlus promuove nelle scuole ed in particolare l’impegno da parte della polizia locale di Cesano Boscone. E’ intervenuto poi il sindaco Bottero di Trezzano sul Naviglio, comune limitrofo, che ha riportato l'esperienza positiva nella scuola a seguito della donazione di una LIM lo scorso anno, sempre da parte della Marco Pietrobono Onlus. Sono poi intervenuti il comandante della Polizia locale Armando Clemente e i rappresentanti delle associazioni presenti. Il messaggio forte che gli interventi hanno voluto lasciare è quello di operare tutti insieme per un migliore futuro nostro e dei giovani e che pure un atto semplice, come la donazione di una risorsa tecnologica innovativa ad una scuola, si può riannodare al filo conduttore per una società migliore.
    Gli alunni, benché di scuola elementare, sono stati attenti ed interessati ed hanno partecipato all'evento con molta allegria ed emozione.    Momenti particolari e commoventi, sono stati quelli della consegna alla Onlus, da parte degli alunni della scuola, di cartelloni con disegni e pensieri realizzati dai bambini della classe 3 B. Altrettanto significativo il momento della presentazione del libro di Lauretta Chiarini "Il viaggio di Marco", dedicato a Marco Pietrobono, ispiratore della Onlus, una copia del quale è stato donato ai rappresentanti presenti. 
L’istituto ha posto una targa dedicando l’aula della LIM a Marco Pietrobono

    La Onlus “Marco Pietrobono”, nata a luglio del 2013 per ricordare la tragica scomparsa del giovane da cui prende il nome, ha lo scopo di promuovere e realizzare progetti di solidarietà sociale e beneficenza, di raccolta fondi e di assistenza sociale, finalizzati ad aiutare bambini e giovani in difficoltà e dar loro una possibilità in più ed una vita migliore. 
    La Onlus opera attraverso "micro progetti", che hanno l'obiettivo di individuare e raggiungere con certezza il soggetto da aiutare. Pertanto, l’aiuto della Marco Pietrobono Onlus è sempre diretto verso una o più persone in situazione di disagio, in modo che, agendo congiuntamente con l'operatore sociale a queste più vicino, possa intervenire ad alleviare lo stato di bisogno. Ciò, ovviamente, al fine di garantire sempre l'efficacia immediata del sostegno stesso. 

La pubblicità dell'evento può farci conoscere sempre più per raggiungere una platea sempre più vasta di bambini e ragazzi bisognosi.
                          
 La Onlus ringrazia per la cortese collaborazione
 

Torna su
MilanoToday è in caricamento