Si ammala di tumore e perde il posto di lavoro: 53enne licenziata dal Cottolengo di Milano

È la vicenda accaduta a una donna di 53 anni e denunciata dal Sindacato generale di base

Piccolo Cottolengo Don Orione

Per 33 anni ha lavorato al Piccolo Cottolengo Don Orione di Milano, istituzione religiosa di assistenza agli anziani. Poi nel 2013 si è ammalata di una brutta patologia oncologica ed è stata licenziata, nonostante sia stata giudicata idonea al lavoro pur con alcune limitazioni nella sua attività dall'Ats (l'Agenzia di tutela della salute). Ma l'istituzione ha ritenuto di non poterla ricollocare nella struttura o in altre sedi. L'episodio è stato denunciato dal Sindacato generale di base (Sgb) che ha già annunciato che assisterà la donna nella causa legale per la sua reintegrazione oltre a "denunciare anche questo caso scandaloso nella manifestazione del Primo Maggio".

Protagonista del fatto una ausiliaria socio-assistenziale di 53 anni sposata e con un figlio studente; al Piccolo Cottolengo lavorava 36 ore alla settimana per uno stipendio mensile di 1.100 euro. Nella lettera di licenziamento c'era scritto che l'istituzione religiosa "ha esperito il tentativo di ricollocarla in mansioni differenti, equivalenti o finanche inferiori a quelle attuali compatibili con il suo stato di salute, appurando tuttavia l'insussistenza di posizioni alternative disponibili, sia presso la struttura di Milano, sia presso le altre sedi della Provincia".

La donna, non potendo sollevare pesi superiori ai 5kg, si è proposta per altri compiti come distribuire i pasti e pulire i pazienti più autonomi: "Altri dipendenti nelle mie condizioni sono stati ricollocati in lavori analoghi e non vedo perché questo non debba essere fatto per me — ha spiegato la 53enne —. Dopo 33 anni di dedizione al lavoro vengo messa alla porta da un'istituzione che si dice religiosa".

Aggiornamento: il Cottolengo vuole fare un passo indietro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Milano, folle fuga col furgone: inseguimento, spari e auto della polizia e ghisa speronate

Torna su
MilanoToday è in caricamento