A Milano apre SUITIME, guest house di lusso disegnata da Gino Guarnieri

Un nuovo concetto di soggiornare nasce a Milano: SUITIME apre i suoi portoni. All'interno di Palazzo Candiani, il capolavoro disegnato a fine 800 da Luigi Broggi, all'angolo tra via Bandello e via Vico, sorgono le sei suite disegnate da Gino Guarnieri con Luca Mercatelli

L'interno della suite di lusso

Un nuovo concetto di soggiornare nasce a Milano: SUITIME apre i suoi portoni. All’interno di Palazzo Candiani, il capolavoro disegnato a fine 800 da Luigi Broggi, all’angolo tra via Bandello e via Vico, sorgono le sei suite disegnate da Gino Guarnieri con Luca Mercatelli.

SUITIME si propone come la casa di design per chi vuole soggiornare per un piccolo o medio periodo a Milano. Non un hotel con portineria, ma lo spazio a cui si accede semplicemente prenotandosi sul sito www.suitime.it, e nelle cui stanze si entra con un codice che si riceve al momento della registrazione. Il progetto si caratterizza per l’idea neo-minimale del design, che si manifesta in suite pensate con la sovrapposizione di strutture, arricchite da accessori e idee per far vivere una nuova domesticità.

Le sei suite hanno una metratura che va dai 40mq ai 50mq e sono composte da una zona notte al piano terra e una zona living al primo piano con cucina e spazi per vivere e lavorare liberamente. La struttura pensata e disegnata da Gino Guarnieri, l’architetto pluripubblicato e selezionato al premio “Medaglia d’oro all’Architettura Italiana 2009” ove ha ricevuto una menzione d’onore nella categoria “Cultura e tempo libero” con l’opera “Il Bulbo”, gioca sulla monocromia di struttura e arredi, a cui risponde la preziosità di accessori e materiali. I marmi colorati turchi, i velluti, le essenze raffinate, le laccature preziose e i dettagli d'arredo in ottone brunito danno pregio all’abitare in un contesto in cui il meglio della storia del design è omaggiato con oggetti firmati da Le Corbusier e Magistretti.

Alla struttura e alla suite si accede tramite il codice che viene fornito al momento della prenotazione e si può usufruire dei servizi e delle indicazioni necessari tramite il welcome book che si trova all’interno della suite o con i numeri che vengono messi a disposizione degli ospiti. Chi visita SUITIME è il viaggiatore per lavoro o per piacere, che ama il bello e vuole stare a casa sua, invitando gli amici per cena, facendo una riunione di lavoro in uno spazio da sentire come proprio, godendo di un palazzo storico nel quartiere per eccellenza residenziale e del design di lusso della suite. SUITIME si trova in via Matteo Bandello 20.

SUITIME è la design guest house creata da Gino Guarnieri a Milano. Si trova in via Matteo Bandello 20 nel prestigioso Palazzo Candiani e offre 6 suite di lusso con superfici dai 40 ai 50 mq. Il design è all’insegna del neominimalismo, con strutture lineari sovrapposte, accompagnate da accessori e finiture preziose per vivere una nuova domesticità. È dedicata al viaggiatore, per lavoro o piacere, di piccolo o medio periodo, che ama il bello e vivere a casa propria anche quando è a Milano. Per vedere SUITIME www.suitime.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ha un infarto alla Stramilano: uomo si accascia mentre corre la mezza maratona, è grave

  • Cronaca

    Musica, balli e saluti romani: le immagini dal concerto di Milano per i 100 anni del fascismo

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'autostrada A1, furgone si ribalta e un altro lo travolge: morti due uomini. Foto

  • Cronaca

    Ragazzi vedono il furto e parte l'inseguimento: "nonno ladro" fermato da tre minorenni

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

Torna su
MilanoToday è in caricamento