Biglietti Atm a 2 euro: la Regione frena, il rincaro potrebbe slittare per l'estate del 2019

Le nuove tariffe del trasporto pubblico di Milano comporteranno un aumento del biglietto ordinario, così come il settimanale e l'abbonamento mensile, che passerà da 35 a 39 euro

Il Consiglio regionale ha deciso di non decidere. Per il momento è saltato l'accorso tra Palazzo Marino e Regione Lombardia che prevedeva l'aumento della tariffa degli biglietti urbani Atm da 1,50 a 2 euro. 

Era quasi tutto deciso, da fine marzo 2019 i biglietti Atm sarebbero dovuti costare 2 euro. La riforma ora sta dividendo Regione e Comune. Questioni politiche che hanno mandato su tutte le furie Palazzo Marino che aveva già un crono-programma stabilito.

Biglietti Atm: il piano dei rincari

Le nuove tariffe del trasporto pubblico di Milano comporteranno un aumento del biglietto ordinario, come previsto, da 1,50 a 2 euro, così come il settimanale e l'abbonamento mensile, che passerà da 35 a 39 euro.

Nessun aumento invece per l'abbonamento annuale, che potrà anche essere rateizzato ogni mese a 27,50, e non ci sarà nessun aumento degli abbonamenti per anziani e under 26, come ha stabilito l'amministrazione insieme alla maggioranza.

Per quanto riguarda gli anziani il Comune punta a non fissare un'età a partire da cui scattano le agevolazioni, che fino ad ora era 60 anni per le donne e 65 per gli uomini, perché a beneficiarne dovranno essere tutti coloro che sono in pensione. Viaggeranno gratis sui mezzi pubblici i bambini fino a 14 anni anche se non accompagnati.

"Dopo parecchi anni di tariffe invariate siamo costretti ad adeguarle, anche perché nello stesso periodo i contributi di Stato e Regione sono significativamente diminuiti". Lo aveva ribadito il sindaco Beppe Sala in un post pubblicato sul suo profilo Facebook a commento dell'aumento delle tariffe dei biglietti Atm.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Negli ultimi anni abbiamo fortemente aumentato la dimensione del servizio - più 12 milioni di km all’anno - e la sua qualità. Ora dobbiamo guardare avanti", continua Sala sulla pagina social, enunciando le possibili soluzioni che ha proposto per affrontare la situazione, quali "adeguare il sistema tariffario metropolitano" e mantenere "invariato il prezzo dell'abbonamento annuale" , consentendone anche "la rateizzazione mensile" del servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento