Bonus moto e motorini elettrici, ci sono novità: fino a 3.000 euro anche senza rottamazione

A Milano il Comune ha messo a disposizione incentivi fino a 6 mila euro per le auto elettriche

Repertorio

Oltre al famoso bonus bici, gli italiani potranno usufruire anche di un bonus moto e motorini elettrici. A questo proposito prosegue senza soste il lavoro della commissione Bilancio della Camera sul decreto Rilancio. Si tenta di consegnare il testo (che deve esser convertito entro il 18 luglio) all'Aula giovedì per il voto di fiducia.

Tra le novità delle ultime ore spunta anche un incentivo all'acquisto di moto e motorini elettrici o ibridi: con emendamenti di M5S e Pd, riformulati e approvati dalla commissione Bilancio, l'ecobonus nel 2020 sale fino a 4mila euro in caso di rottamazione di un vecchio motorino (da euro 0 a euro 3) e si potrà ottenere anche senza rottamazione ma fino al tetto attuale di 3mila euro.

Bonus motorini elettrici: a chi spetta e a quanto ammonta

"Grazie a un emendamento del MoVimento 5 Stelle a mia prima firma approvato oggi, il decreto Rilancio introdurrà una importante novità per chi vuole acquistare motocicli, ciclomotori, tricicli e quadricicli elettrici delle categoria da L1e a L7e. Abbiamo esteso l'incentivo precedentemente introdotto anche a chi non ha un veicolo da rottamare della stessa categoria". Lo afferma Emanuele Scagliusi, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Trasporti alla Camera.

"Grazie all'emendamento, dunque, chi vuole acquistare uno dei veicoli di queste tipologie riceverà fino a 3.000 euro di incentivo, coprendo fino a un massimo del 30% del prezzo del mezzo. Per chi deve anche rottamare un veicolo da euro 0 a euro 3 o ritargato posseduto da almeno 12 mesi, l'incentivo arriva a 4.000 euro fino al 40% del prezzo del veicolo elettrico acquistato. Una buona notizia per i cittadini, per la mobilità sostenibile e per la qualità dell'aria delle nostre città", conclude il deputato del MoVimento 5 Stelle. Manca solo l'ok finale del parlamento.

Gli incentivi per lo sccoter del Comune di Milano

A Milano anche il Comune ha messo a disposizione alcuni incentivi. Palazzo Marino ha infatti varato "un piano di contributi per privati e imprese che vogliano sostituire o acquistare nuovi veicoli a basso impatto ambientale allo scopo di aiutare i cittadini a migliorare il parco auto e moto circolante in città, contenere le immissioni inquinanti e la congestione".

Gli incentivi sono destinati ai cittadini maggiorenni e, per la prima volta, senza limitazioni Isee in modo da permettere a tutti di accedervi. Sono state incluse nuove categorie: i fondi sono destinati a micro, piccole e medie imprese, ai lavoratori autonomi titolari di partita Iva residenti a Milano, a Enti del terzo settore e alle imprese artigiane non milanesi purché titolari di licenza per l’esercizio dell’attività di vendita su aree pubbliche rilasciata dal Comune di Milano.

Fra le altre novità inserite nel nuovo bando in pubblicazione la possibilità per i privati di ottenere un contributo fino a 1.800 euro per l'acquisto di scooter e 1.500 euro per bici ibridi o elettriche, senza obbligo di rottamazione. Il contributo per lo scooter passa a 3 mila euro in caso di rottamazione o per chi non possiede un veicolo da almeno quattro mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per accedere ai contributi per l'acquisto di autoveicoli ibridi, elettrici, bifuel, benzina euro 6 - ha specificato il comune - i privati dovranno contestualmente provvedere alla radiazione per demolizione di un veicolo per il trasporto persone nello specifico con alimentazione benzina fino a euro 2 incluso o diesel fino a euro 5 incluso. I contributi arrivano a 6 mila euro per l'acquisto di un'auto ibrida".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Orrore a Milano, stuprata in pieno giorno sul Monte Stella: indaga la polizia

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

Torna su
MilanoToday è in caricamento