I dieci migliori ristoranti di carne a Milano, la classifica

La classifica degli utenti di "MiSiedo"

Filet mignon

Misiedo, sito di prenotazione ristoranti, pubblica un elenco dei 10 ristoranti di carne più "scelti" nella città, con i punteggi degli utenti. 

Ovviamente la classifica è aleatoria e pienamente integrabile e opinabile nei commenti. 

1) El Brellin, vicolo dei Lavandai 14. Si inizia con antipasti come la frittella di mela renetta e culatello di Zibello, il patè di baccalà con crostini di pane nero casereccio o la degustazione di salumi di Varzi. Il risotto classico alla milanese con salsa al midollo, le pappardelle di pasta fresca al sugo di salsiccia di Groppino e finocchietto e i raviolacci alla cassoeula con burro fuso e parmigiano riserva sfumati alla grappa, invece, sono alcuni dei primi. I secondi vanno dal rustin negàa con purea di patate, alla cotoletta di vitello alla milanese con chips di patate.

2) Vietnamonamour, via Pestalozza 7. Nel menù alcune specialità che chi passa di qui dovrebbe provare sono gli involtini vietnamiti (Nem), la zuppa vietnamita (Pho), il coccio di terracotta con pollo, l'orata servita con foglie di loto, il bocconcino di maiale al sesamo e soia, il granchio farcito e la noce fresca con noodles e gamberi.

3) Officina 12, Alzaia Naviglio grande 12. La cucina offre sia pietanze ispirate alle ricette del territorio, sia rivisitazioni: si va dai risotti e dall'ossobuco fino ai filetti, alle tartare e alla pasta fresca fatta in casa, passando per una selezione di piatti basati sul pescato del giorno. Di sera, poi, non mancano anche pizze con ingredienti selezionati (dalla mozzarella di bufala doc ai funghi porcini e al crudo di Parma) e cotte nel forno a legna, mentre se siete vegetariani, troverete sempre qualche proposta che fa al caso vostro.

4) Berimbau, via Marghera 43. Il fiore all'occhiello del Berimbau è la carne allo spiedo, con tipi e tagli diversi che vanno dalla costela de porco (costolette di maiale) alla chuleta (controfiletto) o, ancora, dal frango (pollo) alla celebre picanha (codone di manzo).

5) Carslberg, Bastioni di Porta Nuova. Menù molto ricco, presenta diverse fasce di prezzo per potersi adattare al meglio alle esigenze di ogni cliente; si possono gustare per esempio salumi nostrani serviti con gnocco fritto appena fatto, formaggi tipici con pere e miele di castagno, ma anche primi come i bucatini con pancetta croccante e pecorino romano e il risotto con punte di asparagi e brie. Fra i secondi, ci sono il burger con patatine fritte, i filetti alla griglia con patate dorate in forno, pomodorini e rucola, ma anche la classica orecchia d'elefante e la costata e la fiorentina cotte su pietra lavica.

6) Trattoria Toscana, corso di Porta Ticinese 58. Nel menu: si può iniziare con i salumi toscani e proseguire con i primi fatti in casa, come le pappardelle ai funghi o gli gnocchi al gorgonzola. Fra i secondi, merita un assaggio la fiorentina nostrana (fra i fiori all'occhiello della cucina), i carpacci con funghi o con rucola, il filetto alla griglia o la cotoletta alla milanese. Non mancano dei piatti a base di pesce, come gli spaghetti ai frutti di mare e la grigliata.

7) Unico Milano, via Achille Papa 30. A pranzo sono disponibili tre mini-menu a base di carne, verdure e pesce, completi o da cui scegliere i piatti singoli. A cena al menu à la carte si aggiungono dei percorsi degustazione a quattro o sei portate.

8) Le Biciclette, via Torti Conca Naviglio. Si inizia con le polpette di carne o alle verdure, con le selezioni di affettati e formaggi italiani e con le tartare, di Fassona piemontese o vegetariana. Fra i primi ci sono il risotto allo zafferano saltato in padella, le orecchiette alla crudaiola, con verdure fresche, le vellutate di stagione o la pappa al pomodoro fredda con bocconcini di bufala e foglie di basilico. Si passa poi ai secondi: baccalà cantabrico con crema di peperoni, cotoletta di vitello alla milanese, NY strip, controfiletto di manzo senza osso, carpaccio di carne o di pesce spada agli agrumi.

9) Dongiò, via Corio 3. Tra gli antipasti a base di salumi e formaggi si ritrova l’immancabile ‘nduja a base di carne di maiale e peperoncino. Specialità del Dongiò sono le paste fatte in casa (tagliatelle, spaghetti e fettuccine, condite con nduja, verdure o pistacchio), ma meritano un assaggio anche i secondi come le tagliate, i filetti, le polpette, il pollo saltato o il caciocavallo ai ferri.

10) Il Grill del Grillo, Corso Europa XII. Nel menù, si inizia con antipasti di terra o di mare come il tagliere di salumi tipici con gnocco fritto o la zuppa di cozze alla tarantina. Fra i primi si possono provare le pappardelle all'arrabbiata o il risotto con speck e trevisana mantecato al taleggio. Per quanto riguarda i secondi si va dal pesce alla griglia, in padella e dalle fritture a vari tagli di carne alla griglia o in padella.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento