Kennametal, aperto il nuovo polo a San Giuliano

Il colosso americano di utensileria apre e investe a San Giuliano

Alcuni pezzi in produzione

La società Kennametal Inc (NYSE: KMT), leader globale nella progettazione, produzione distribuzione e fornitura di utensili e servizi per il taglio dei metalli, ha inaugurato ieri mattina il nuovo polo internazionale di produzione localizzato a San Giuliano Milanese (MI). Con un considerevole investimento di 12 milioni di Euro, la nuova sede consente, a questa positiva realtà imprenditoriale, un nuovo salto di qualità, proponendo servizi che ottimizzano i processi meccanici e aumentando di conseguenza la produttività e la competitività delle aziende clienti.

Con l’apertura di questo nuovo stabilimento nella realtà urbana sangiulianese, l’azienda alza ulteriormente i propri obiettivi di business proponendo un servizio in grado di soddisfare la domanda di mercato dell’Italia e dei clienti globali del Gruppo candidandosi anche quale nuovo punto sia di riferimento internazionale sia di riferimento specifico per gli utensili e inserti speciali. Attraverso questa nuova sede la produzione locale italiana diventa così in grado sia di raggiungere più velocemente e capillarmente le aziende clienti site sul territorio nazionale, gli ambiziosi obiettivi aziendali indicano una riduzione della tempistica di attesa di circa il 60% dalla richiesta del cliente alla fornitura del prodotto (da 3 a 1 settimana).

Questo nuovo polo per l’innovazione di Kennametal, situato a San Giuliano Milanese, oggi considerato uno degli stabilimenti più evoluti del settore, potrà continuare a migliorarsi negli anni grazie a una costante e crescente attività di ricerca e sviluppo indirizzata soprattutto all’individuazione sia di nuovi prodotti che di nuove applicazioni. Prima di attivare questa nuova location Kennametal Italia ha registrato, nell’anno fiscale conclusosi a giugno 2011, un fatturato pari a 45 milioni di euro ed equivalente ad una crescita imprenditoriale, anno su anno, pari a un più trenta per cento.

Con una quota di mercato pari al 13%, la società si pone il traguardo di raggiungere almeno qualche punto percentuale in più entro i prossimi 18 mesi incrementando così la distanza con la concorrenza in termini di volumi e fatturato

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incendi

    Incendio a Pieve Emanuele: fiamme al settimo piano di un palazzo: evacuate tutte le famiglie

  • Cronaca

    Milano, uomo accoltellato in un appartamento di via Fara: è grave, fermata una persona

  • Cronaca

    Perde il controllo durante il decollo, precipita un deltaplano: due feriti, uno grave

  • Attualità

    Salone del Mobile a Milano, è record: oltre 400mila presenze alla kermesse

I più letti della settimana

  • Incidente in tangenziale Ovest, camion perde il carico che cade sulle auto: 6 feriti, uno grave

  • Incidente a Truccazzano, si schianta in moto contro un'auto e vola in un fosso: uomo grave

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Lapo Elkann, incidente con la super Ferrari: sportello distrutto, danni per oltre 30mila euro

  • Perde il controllo durante il decollo, precipita un deltaplano: due feriti, uno grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento