Terapia laser Monnalisa touch, disponibile in numerosi centri di eccellenza di tutta Italia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

terapie laser per combattere i sintomi della menopausa:

oltre 1.000 trattamenti eseguiti in un anno

hanno gia' migliorato la qualita' della vita

di 500 donne italiane

DEKA, azienda leader nella progettazione e nella produzione di laser e sistemi di luce per applicazioni in campo medicale, ha reso noti i risultati clinici ottenuti dopo il primo anno di terapie MonnaLisa Touch, il laser che riduce i disturbi vulvo-vaginali legati alla menopausa. L'innovativa terapia, presentata lo scorso anno, dopo una sperimentazione clinica effettuata dall'Ospedale San Raffaele di Milano, è stata applicata su oltre 500 pazienti che hanno provato i trattamenti in diverse cliniche pubbliche e private situate su tutto il territorio italiano.

I trattamenti eseguiti sono stati più di 1.000 e confermano l'efficacia del rivoluzionario laser intravaginale che in oltre l'80% dei casi ha migliorato la qualità della vita delle pazienti, riducendo i principali sintomi della menopausa come bruciore, prurito, secchezza, lassità e dispareunia ovvero il dolore durante i rapporti sessuali. Le pazienti trattate avevano un'età compresa tra i 40 e i 75 anni ed erano in menopausa fisiologica o indotta da chemioterapia.

Grazie a MonnaLisa Touch, quasi tutte le donne trattate hanno dichiarato di essere pienamente soddisfatte del trattamento laser e di aver notato importanti risvolti positivi anche sulla qualità della propria vita già dopo la prima seduta.

In particolare, nella donna dopo i 50 anni quanto riguarda la sfera intima è strettamente collegato al problema dell'atrofia vaginale, spesso sottovalutato nonostante la sua rilevanza per il benessere personale e di coppia. È noto che durante il climaterio tutti gli organi del corpo della donna, compresi quelli genitali, sono soggetti a un lento e progressivo invecchiamento dovuto allo scorrere del tempo. La perdita di turgore e idratazione dei tessuti delle zone intime induce scarsa lubrificazione vaginale, causando disturbi come prurito, secchezza, bruciore, calore, cistiti ricorrenti e persino dolore durante il rapporto sessuale. Sintomi che ritroviamo spesso anche tra pazienti giovani, sottoposte a radio o chemioterapia dopo trattamento oncologico.

Il rivoluzionario laser per combattere i disturbi legati alla menopausa Monnalisa Touch è una metodica che si sta velocemente espandendo in tutta Italia e si sta affermando nei più importanti centri medici in cui esercitano affermati ginecologici. Partendo da Torino, passando da Milano, Firenze, Roma e Napoli fino alla Sicilia sono molte le strutture pubbliche e private che hanno permesso alla terapia di svilupparsi e consolidarsi.

Un consolidamento che passa attraverso centri di riferimento come il San Raffaele di Milano, struttura in cui tutto è nato, grazie alla professionalità di persone e dottori come il Prof. Candiani e il Prof. Salvatore e all'iniziativa e all'intuito del Prof. Zerbinati di Pavia che ha saputo coniugare l'esperienza dermatologica con l'attenta perizia di analisi istologiche del Prof. Calligaro. Anche la struttura d'eccellenza Azienda Universitaria Ospedaliera Careggi di Firenze, che da oltre 30 anni è attiva nel settore della metodica laser per il trattamento delle lesioni del basso tratto genitale femminile, è ora dotata dell'innovativo sistema laser.

Continuiamo con l'Ospedale di Stato della Repubblica San Marino che ha aperto le porte a un workshop scientifico il cui "solo" argomento era MonnaLisa Touch, che ha attirato l'attenzione di oltre 100 ginecologi da tutta Italia.

Scendendo un po' più a sud e fermandoci nella Capitale, lo studio privato del Dr. Giovannini, cliniche come i Centri Artemisia e la Quisisana sono entrate a far parte dei centri di riferimento MonnaLisa Touch. Gli studi privati di tutta eccellenza di Napoli con il Dr. Piccoli e di Palermo con il Prof. Perino e il Dr. Biondo oltre alla casa di cura del Prof. Giuffrida di Catania hanno investito in un progetto che si è già trasformato nella realizzazione di uno straordinario strumento che mette la donna al centro delle attenzioni e rende il passaggio nella menopausa una transizione naturale non più traumatica. Infine sono da menzionare anche svariate strutture dermatologiche italiane che affidandosi all'operato di affermati ginecologi, hanno aderito all'innovativa metodica laser, ottimizzando così la multidisciplinarietà dello strumento laser SmartXide2 di cui MonnaLisa Touch fa parte.

Il successo di MonnaLisa Touch testimonia l'eccellenza di DEKA nel mondo della medicina laser-assistita. La sua storia è infatti un percorso attraverso tre decadi di ricerche e di sperimentazioni che da sempre l'hanno portata a sviluppare nuovi sistemi all'avanguardia e metodiche innovative, avendo come unico intento quello di trasformare ogni scoperta in benefici reali

"Da sempre l'impegno di DEKA si focalizza nel promuovere nuove idee per nuove applicazioni nel campo medicale" - afferma il Prof. Leonardo Masotti, Presidente DEKA - "con MonnaLisa Touch abbiamo messo la nostra conoscenza e la nostra competenza a disposizione delle donne per creare un prodotto all'avanguardia e innovativo capace di offrire un concreto miglioramento nella qualità della vita".

MonnaLisa Touch è la tecnica più avanzata di fotoringiovanimento vaginale, sicura ed efficace in quanto basata su una tecnologia specifica sviluppata appositamente. Senza gli effetti collaterali delle terapie farmacologiche, questo trattamento innovativo corregge la riduzione di volume della mucosa, la rimodella e ne ripristina l'idratazione e l'elasticità, in modo indolore.

Torna su
MilanoToday è in caricamento