Milano, apre una pizzeria-lifferia e si cerca ancora personale: pizzaioli, cuochi e camerieri

Arriva in via Rosa Vergani Marelli il nuovo ristorante della catena di pizzerie PizziKotto

La pizzeria

Una nuova vita per il civico uno di via Rosa Vergani Marelli dove, il primo agosto, aprirà Pizzikotto, la seconda pizzeria-lifferia di Milano.

Pizzaioli, cuochi e camerieri: le offerte di lavoro

Un’opportunità da segnalare non solo per le agende degli amanti dei sapori genuini e delle pizze a lunga lievitazione ma, soprattutto, per quindici giovani alla ricerca di impiego. Infatti Pizzikotto è tutt’ora alla ricerca di 5 pizzaioli, 5 cuochi e 5 camerieri che si andranno a sommare ai quindici collaboratori già selezionati per formare il nuovo team del ristorante.

A darne notizia è Cigierre Spa, leader in Italia nel settore della ristorazione e proprietaria dell'unico format in tutto il mondo di pizzerie-lifferie, ma anche dei marchi Old Wild West, America Graffiti, Wiener Haus, Shi’s e Temakinho. Come è consuetudine della realtà friulana, attualmente impegnata nelle selezioni di Milano, i pizzaioli, i camerieri e i cuochi neoassunti saranno istruiti da Academy, la struttura che si occupa della formazione e dell’aggiornamento professionale del personale impiegato negli oltre 350 ristoranti controllati da questo colosso della ristorazione.

Nata per trasferire la cultura per il cibo di qualità e fornire gli strumenti idonei per un’accoglienza impeccabile, Academy garantisce una crescita professionale a ogni operatore di sala e di cucina.

La catena Pizzikotto deve il suo successo alla genuinità delle sue pizze preparate a regola d’arte, utilizzando solo materie prime accuratamente selezionate. Nata nel 2005 in Emilia Romagna, nel 2016 è entrata a far parte dei marchi gestiti da Cigierre che l’ha acquisita con l’obiettivo di espanderne la popolarità in tutto il territorio italiano. Così, oggi, Pizzikotto è presente anche in Piemonte, Lombardia, Lazio e Friuli-Venezia Giulia, per un totale di 29 ristoranti, 30 con l'apertura del locale di via Rosa Vergani Marelli.

La nuova pizzeria a Milano

Ma nei quasi 450 metri quadri del nuovo Pizzikotto non si assaporerà solo un’ottima pizza, proposta con impasto alto, “di mezzo”, o sottile, ma sempre lasciato maturare almeno 72 ore. La catena, infatti, è anche lifferia, un termine che deriva dal dialettale liffo, che in reggiano significa goloso. Ecco quindi che da Pizzikotto ci si potrà sbizzarrire con un’ampia scelta di dessert la cui preparazione è rigorosamente artigianale e avviene con ingredienti di primissima qualità.

Chi desidera per far parte del team del ristorante Pizzikotto di Milano può presentare la propria candidatura sul sito cigierre.com alla sezione Lavora con noi.

Chi è Cigierre

Nata a Udine nel 1995, Cigierre - Compagnia Generale Ristorazione SpA – è il gruppo numero uno in Italia nel settore della ristorazione servita e il più importante per presenza nelle food court dei centri commerciali e nei cinema multisala.

Oltre alla capillare presenza in Italia, Cigierre è presente con i suoi ristoranti anche in Francia, Svizzera, Belgio, Gran Bretagna e Spagna.
Con i suoi oltre 350 ristoranti a gestione diretta e in franchising e più di 25 milioni di coperti serviti, nel 2018 ha raggiunto e superato la soglia dei 480 milioni di fatturato.

Cigierre propone un modello di ristorazione innovativo, i cui punti di forza sono l’altissima qualità delle materie prime utilizzate e l’originalità dei format di cui è creatrice, come Old Wild West, la Burger&Steak House più grande d’Italia, amata per le ambientazioni da saloon del far west, oppure Wienerhaus, la catena di birrerie con cucina in cui assaporare la famosa wienerschnitzel o altre gustose specialità della tradizione mitteleuropea.

Fanno parte del gruppo anche Shi’s, acquisito nel 2015 e ispirato alla cucina giapponese, Pizzikotto, catena di pizzerie acquisita nel 2016, America Graffiti, i diner tipici dell’America degli anni Cinquanta entrati a far parte del gruppo nel 2017, e infine Temakinho, catena nippo-brasiliana ultima arrivata nel 2018.
Il gruppo Cigierre, inoltre, è in forte espansione all’estero: a luglio 2018 ha acquisito nove ristoranti della catena francese El Rancho con l’obiettivo di riconvertirli in Old Wild West entro la fine del 2019.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

Torna su
MilanoToday è in caricamento