Residenze e alloggi per studenti, dalla regione tre milioni e mezzo di euro

Serviranno a creare nuove strutture per accogliere gli studenti universitari

Residenze per universitari, arrivano fondi dalla regione

Nuovi alloggi e residenze universitarie avranno un finanziamento regionale di tre milioni e mezzo di euro (a fondo perduto), come ha riferito lunedì 27 febbraio 2017 il vice presidente della giunta della regione Lombardia Fabrizio Sala, che ha la delega anche alla casa e housing sociale.

Il contributo sarà addebitato al fondo di Finlombarda, istituito nel 2016 con - destinatari - le Aler, le università (statali e non, ma a patto che siano riconosciute), gli sitituti di alta formazione artistica e musicale, le Onlus, le fondazioni e anche le cooperative di studenti.

"Si tratta di una scelta per noi importante", ha puntualizzato Fabrizio Sala, "perché si inserisce in un più ampio progetto di attrattività economica e di valorizzazione del nostro capitale umano".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Dodici persone rimpatriate dopo un blitz al campo nomadi: ritrovati vari camper rubati

    • Incidenti stradali

      Incidente sull'Autostrada A4, alle porte di Milano: arriva l'elisoccorso, traffico in tilt

    • Certosa

      Gli puntano un coltello alla gola e lo rapinano del cellulare: arrestato uno dei malviventi

    • Cronaca

      La manifestazione del 25 aprile parte con 15 minuti d'anticipo: multa da mille euro per l'Anpi

    I più letti della settimana

    • Il Tg5 potrebbe lasciare Roma e trasferirsi a Milano, giornalisti contrari: 3 giorni di sciopero

    • Arrivano le nuove Ducati Multistrada dei carabinieri anche a Milano

    • Da Palazzo Marino allo staff di Macron: se ne va Claudia Ferrazzi, direttrice marketing territoriale

    • Semilavorati per bar, gelateria e pasticceria: Stiltek spinge la tecnologia verso nuove frontiere e nuovi mercati internazionali

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento