A Milano apre il ristorante di Del Piero, N10

Il locale è in viale Monte Grappa, in zona Porta Nuova. Menù tra pizze, "bocconi" e bollicine

Del Piero nel suo locale di Los Angeles

Il numero scelto è il 10. Il civico è il 10. E la prima serata ufficiale, neanche a dirlo, è stata il 10 ottobre, il 10/10. Quel 10 è quello di Alessandro Del Piero, che ha aperto il suo primo ristorante italiano a Milano, in viale Monte Grappa, in zona Porta Nuova. 

Il locale si chiama - neanche a dirlo - "N10" e l'offerta culinaria sarà curata dallo chef Corrado Michelazzo. Il ristorante - il secondo di Alex dopo l'esordio di Los Angeles - si sviluppa su due piani: sotto il bar con l'area "Bocconi" - con cucina a vista - e sopra il mondo della pizza. 

Dal 25 settembre al 10 ottobre si sono susseguite una serie di serate "soft opening", che si sono concluse giovedì con "Taste the experience". Ogni 10 del mese - sì, sempre il 10 - ci sarà un appuntamento speciale. Per novembre ci sarà una serata con musica dal vivo, mentre a dicembre ci sarà un live di "Buffa racconta", con l'avvocato - reso noto dal programma Sky - che racconterà le grandi gesta dei numeri 10 del mondo del calcio. 

Perché N10 non sarà solo un ristorante. "È un viaggio per chi ama il life sharing - si legge sul sito del locale -, per chi vuole a qualsiasi ora di qualsiasi giorno mangiare, bere e vivere un'esperienza a 360 gradi in un'unica location".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Un ponte sospeso, store "sperimentali", 190 negozi: ecco il nuovo mega mall di Milano

  • Scuole, ecco i licei e gli istituti di Milano dove il diploma vale oro: la classifica completa 2019

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • Milano, mega incendio in una palazzina in via Della Torre: 50 evacuati, due bimbi in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento