Nei capannoni fa troppo caldo per lavorare, scioperano gli operai della Bonetti Acciai

Succede negli stabilimenti di Lainate e Cantalupo della Bonetti Acciai. Tutti i dettagli

Nel capannone fa troppo caldo e gli operai scioperano. Succede alla Bonetti Acciai, azienda dell'hinterland Nord-Ovest di Milano che produce lame per il settore delle cartiere. I lavoratori — come riportato in una nota diramata dalla Fiom Cgil — hanno deciso di incrociare le braccia per due ore a fine turno nelle giornate di giovedì e venerdì 26 luglio, tra le più roventi dell'estate (secondo i meteorologi).

Secondo i sindacati i lavoratori degli stabilimenti di Lainate e Cantalupo sarebbero stremati dal caldo: oltre alla temperatura esterna (bollente) si sommerebbe il calore prodotto dai macchinari utilizzati per la lavorazione del ferro. "Il termometro raggiunge gradazioni insostenibili tali da mettere a rischio la salute e la sicurezza dei lavoratori", chiosano in una nota le parti sociali.

Per combattere il caldo di questi giorni la società — che ha quattro sei sedi sparse tra Italia, America e Asia — ha distribuito bottigliette d'acqua ai dipendenti. Soluzione che non è stata ritenuta sufficiente dai lavoratori che "per convincere l'azienda a intervenire e ottenere condizioni di lavoro più dignitose" hanno deciso di organizzare l'agitazione sindacale. L'azienda, interpellata da MilanoToday, non ha voluto rilasciare nessuna dichiarazione.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

  • Milano, dramma a Rogoredo: ragazza di 28 anni muore travolta da un treno in stazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento