Bollo auto, più sconto per chi paga con il conto corrente in Lombardia

Per ora si tratta di una proposta contenuta nella legge di bilancio che deve essere approvata dal consiglio regionale

Repertorio

Aumenta lo sconto per i lombardi che domicilieranno il pagamento del bollo dell'automobile di proprietà. E' una novità inclusa nel progetto di legge di bilancio regionale già approvato dalla giunta e al voto nell'aula del consiglio regionale intorno a metà dicembre. Lo ha reso noto Regione Lombardia. Lo scopo è quello di combattere l'evasione, stimata in 190 milioni di euro su un gettito di oltre 800 milioni.

Per chi sceglie di domiciliare il bollo sul conto corrente, lo sconto aumenterà dal 10 al 15%. La Regione è comunque impegnata a recuperare l'evasione del bollo auto anche su altri fronti. Per esempio, recentemente 82 mila proprietari di auto (soprattutto in Brianza) hanno ricevuto un sollecito per il bollo del 2016. 

Il costo dell'aumento dello sconto ammonta, per i conti di Regione Lombardia, a circa 15 milioni di euro. E' invece dell'estate del 2019 il provvedimento di "pace fiscale", consentito dal Decreto Crescita, grazie a cui i lombardi che hanno un tributo arretrato (bollo auto o tassa di concessione) notificato entro il 31 dicembre 2017 possono regolarizzarlo risparmiando la sanzione, pari al 30% del tributo stesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

Torna su
MilanoToday è in caricamento