Un euro per ogni stella: a Milano la "tassa del turista"

Partirà probabilmente dal 1 luglio la "tassa di soggiorno"; giovedì passerà in Consiglio. Gettito previsto di 8 milioni entro il 2012 "per promozione turistica e restauro monumenti"

Un euro per ogni stella dell'hotel. A persona e per ogni notte. Partirà con ogni probabilità dal prossimo 1 luglio, a Milano, la già annunciata "tassa di soggiorno". Un balzello eminentemente per chi viene sotto la Madonnina in vacanza o per lavoro, che servirà per la promozione turistica e il restauro dei monumenti. 

Il provvedimento verrà votato durante il consiglio del 7 giugno. Secondo diverse stime, porterà nelle casse di Palazzo Marino circa 8 milioni di euro già nel 2012 e quasi 25 nel 2013. 

Non tutti dovranno pagara l'"aggiunta" al soggiorno. Saranno esentato studenti sotto i 26 anni, i minorenni, chi viene a Milano per accompagnare parenti in strutture ospedaliere oppure i famigliari delle forze dell'ordine. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di michele
    michele

    ma come vi permettete di fare quello che volete ?????????????? !!!!!!!!!!!!............E TUTTE LE PRENOTAZIONI GIA' EFFETTUATE FINO DICEMBRE 2013 ???....chi glielo dice al cliente?????...VERGONA !!!!

  • Avatar anonimo di Carmen
    Carmen

    Gli albergatori oltre al fastidio dell'incasso e il versamento della tassa di soggiorno subiranno anche il danno delle percentuali per i pagamenti con carta di credito.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si barrica su un balcone con una bombola di gas e l'accendino: 17enne arrestato per strage

  • Cronaca

    Milano, picchia la moglie e la figlioletta di otto anni: uomo arrestato, loro in ospedale ferite

  • Fulvio Testi

    Il Comune di Milano non si difende e il giudice annulla le multe dell'autovelox di viale Testi

  • Video

    Cade anche l'ultima roccaforte rossa, la Lega prende Cinisello: "Chi non salta comunista è"

I più letti della settimana

  • 'Non ha chiesto scusa e gli ho sparato 11 colpi': Fabrizio, il killer di Corsico, racconta l'omicidio

  • Omicidio e aggressioni, folle serata di sangue a Sesto: uomo ucciso in strada, altri due gravi

  • Monza, si butta nel Villoresi per sfuggire alla polizia dopo un furto e annega: morto 34enne

  • Incendio ad Arese, muro di fuoco nel palazzo: persone in fuga, oltre 30 famiglie evacuate

  • Milano, bimba di 7 mesi ingoia tappo e muore

  • Milano, è tutto pronto: apre l'Apple store in piazza Liberty (poi tocca anche a Starbucks)

Torna su
MilanoToday è in caricamento