Milano batte (ancora) Roma: 7,6 milioni di turisti nel 2016. Ma spenderanno sempre meno

Nel rapporto di Mastercard, la città della Madonnina è in crescita lenta ma costante. E batte Roma da 5 anni, non da quest'anno. Tuttavia, la spesa per chi si ferma è sempre inferiore. Ed è un dato preoccupante: a Roma, per esempio, è calata molto meno

Navigli (foto Fernando Garofalo/MilanoToday)

E' uscito qualche giorno fa il report di Mastercard Global Destination Cities Index 2016, una delle più complete analisi sui flussi di visite nelle città di tutti i continenti. Diversi indicatori concorrono a stimare quante persone si recheranno e dormiranno in una delle metropoli mondiali. 

E' il quinto anno che viene realizzato. Qui è possibile leggerlo interamente. Il sindaco Giuseppe Sala, nelle scorse ore, si è dichiarato molto contento dei numeri: "Ho letto sui giornali di questi giorni che per la prima volta i visitatori di Milano nel 2016 supereranno quelli di Roma. Questo è un dato positivo che esprime le potenzialità della nostra città, non bisogna sprecarlo", spiega il primo cittadino.

Tuttavia, potrebbe specificare meglio quali giornali l'abbiano scritto. Perchè stando a questo documento non è così. Forse si riferisce ai dati della Camera di commercio di qualche mese fa. Milano già da anni ha superato la Capitale come presenze. Basta leggere con attenzione il rapporto. La città della Madonnina è al 14esimo posto al mondo nell'anno in corso (Roma 16esima): Mastercard stima che circa 7 milioni e 600mila persone passeranno almeno una notte qui. Rispetto al 2015, è un +1,8%. Un bel risultato, senza dubbio. Ma inferiore a quello di quasi tutte le altre città nel ranking. Roma compresa. 

Già, perchè la Città Eterna è sempre stata dietro a Milano. Nel 2012, Milano aveva 6,8 milioni di turisti (Roma 6,6); l'anno dopo Milano 7 e Roma 6,7, e così via. Anzi: il delta percentuale per Roma 2015-2016 è +2,3%. Come si è visto, maggiore dell'1,8 milanese. Tutto questo mentre la distesa capitolina affondava nel pantano dei rifiuti, dei processi per mafia, delle giunte claudicanti; al di là del Po, invece, c'era la cavalcata trionfale verso l'Esposizione universale ("Un grande successo", copyright sempre il numero 1 di Palazzo Marino) e il titolo di "città più smart d'Italia"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C'è dell'altro, un po' più inquietante. La spesa. Quanto spenderanno i turisti a Milano? Secondo Mastercard, la proiezione 2016 è di 4 miliardi e 560 milioni di dollari. Una contrazione, rispetto all'anno passato, dello 0,8%. Ok, c'è stato Expo. Eppure, sempre secondo gli analisti della multinazionale finanziaria, gli anni con la maggiore spesa sono stati 2013 e 2014. Un dato che dovrebbe suonare come campanello d'allarme per chi si occupa di ospitalità e commercio, che travalica il ciclo recessivo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento