Vodafone lancia la sua rete 5G: "Da Milano arriviamo a Roma, Napoli, Torino e Bologna"

Le parole dell'amministratore delegato di Vodafone Italia, Aldo Bisio. Tutte le novità

Aldo Bisio (Smp)

Il 5G di Vodafone "completa" la sua fase sperimentale di Milano e da oggi (5 giugno) verrà acceso in altre quattro città italiane: Roma, Napoli, Torino e Bologna, oltre a Milano e ai 28 comuni dell'area metropolitana meneghina. Ad annunciarlo proprio all'ombra della Madonnina, nella prestigiosa sede di Palazzo Giureconsulti, è l'amministratore delegato di Vodafone Italia, Aldo Bisio.

"Siamo i primi operatori in Europa, e uno dei primi al mondo, a lanciare il 5G commerciale", ha sottolineato il manager che poco prima si era intrattenuto con gli ospiti della presentazione in un rinfresco ai piedi di piazza Mercanti. La Giga Network 5G di Vodafone, questo è il suo nome, punta a coprire le principali città italiane nei prossimi due anni. "Nel 2021 contiamo di arrivare a 100 città. Sarà un fattore che incrementerà la competitività di tutta la nazione", ha spiegato ancora Bisio.

"Il 5G è sì un'opportunità ma è soprattutto una necessità. Il traffico dati - ha proseguito l'ad - negli ultimi anni ha avuto una crescita esponenziale. Nel 2022 il traffico si crede sarà tre volte quello che gestiamo oggi".

Cosa cambia con il 5G di Vodafone?

"Si tratta di una rete senza pari sul mercato", le parole di Bisio. Il confronto tecnico del 5G con il 4G, in effetti, è impietoso per quest'ultimo. Per diversi fattori. Prima di tutto per la velocità: si passa da un massimo di 1gigabity per secondo a 10gbps. E ancora la latenza, ossia i tempi di risposta: il 5G è real time, basti pensare che si passa da passa da 30 milisecondi a 5 milisecondi. "E questo - ha sottolineato il manager - apre la porta a tutta una serie di sviluppi applicativi che cambieranno il nostro modo di vivere". 

Cambia anche la resilienza: se col 4G i 'pacchetti' persi erano uno ogni cento, adesso la cifra si riduce a uno ogni miliardo. E ancora la densità, cioè il concetto di capienza: il 5G conterà su un milione di sensori contro i 10 - 20mila del 4G.

"Il 5G apre la porta ad una serie di nuovi servizi che oggi non siamo in grado nemmeno di capire a pieno. Come alcuni anni fa non capivamo cosa sarebbero diventati i social", le parole con cui l'ad introduce le novità messe sul piatto per i clienti Vodafone: real time, giga speed, everything conneted, power voice, agile network e secure control.

Come esempio, Bisio riporta la realtà del gaming in Italia: "Nella nostra nazione ci sono 20 milioni di giocatori, 6 dei quali su smartphone, 3 guardano e-sport. Quest'anno sulle nostre reti questo tipo di traffico è triplicato. Ma non solo gaming. Pensiamo anche all'education, alla realtà aumentata".

Il 5G guarda anche alle imprese. Si tratta di una realtà già in parte esperimentata a Milano. Quindi il concetto di Smart cities - mobilità, sicurezza, raccolta rifiuti - ma anche mixed reality per retail e advertising, realtà aumentata e field operations e robotics e industry 4.0.

Le offerte per i clienti 5G

Per i clienti il servizio sarà disponibile dal 16 giungo, senza costi aggiuntivi per le offerte 5G Ready già sul mercato. Per i clienti che non hanno un piano abilitato al 5G ci sarà l'opzione 5G Start al costo di 5 euro al mese, con i primi 30 giorni gratuiti.

I clienti Vodafone potranno scegliere tra tre modelli di smartphone - XiaoMi Mix 3 5G, LG v50 ThinQ 5G e Samsung Galaxy s10 5G - che entro fine anno saranno molti più. "Con il 5G, in definitiva, - ha concluso Bisio - i nostri clienti avranno un servizio nettamente migliore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento