A palle girate

LA PRIMA GUERRA MONDIALE RACCONTATA OLTRE LA RETORICA DELLA VITTORIA
Il 4 novembre 1918 , con la firma dell’ armistizio, si concludeva per l’Italia la prima guerra Mondiale. Sul campo restava un intera generazione di giovani, sacrificata per gli ideali della patria.
Partendo alle cause, quelle vere, arrivando alle conseguenze reali di un massacro di dimensioni mai viste, tra aneddoti, documenti e episodi di vita quotidiana, racconteremo la grande guerra secondo il punto di vista di chi, pur non volendola ,ha dovuto combatterla. Quella massa di poveri contadini e operai che, in prima linea ci è dovuta andare per forza, e spesso, con le “palle girate

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Mare Culturale Urbano, il nuovo programma di eventi e concerti dopo il lockdown

    • Gratis
    • dal 15 giugno al 4 ottobre 2020
    • Mare Culturale Urbano
  • Biblioteca degli Alberi, arriva un lido con le sdraio tra i grattacieli

    • Gratis
    • dal 21 giugno al 31 agosto 2020
    • Biblioteca degli Alberi
  • La misteriosa storia degli Sforza in un evento imperdibile al Castello Sforzesco

    • solo oggi
    • 7 luglio 2020
    • Castello Sforzesco

I più visti

  • Cosa fare nel weekend a Milano: mostre e biglietti scontati fino al 40%

    • dal 1 al 30 luglio 2020
  • L’arte di raccontare storie senza tempo, la mostra sui film Disney arriva al Mudec

    • dal 19 marzo al 13 settembre 2020
    • Mudec
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 30 agosto 2020
    • Palazzo Reale
  • Estate Sforzesca 2020: oltre 80 appuntamenti all'aperto tra musica, danza e teatro

    • dal 21 giugno al 3 settembre 2020
    • Castello Sforzesco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento