Adunata Alpini 2019: dove dormire e alloggiare a Milano 10-12 maggio 2019

Tutte le informazioni

Alpini

Grazie a un accordo tra Servizi Ana e la nota community di ospitalità, le penne nere in occasione dell’Adunata del Centenario – in programma nel capoluogo lombardo dal 10 al 12 maggio – potranno scegliere la comodità e il comfort di un appartamento in affitto, in alternativa alle solite formule di attendamento, alloggi collettivi e ospitalità alberghiera. Alpini e non, poi, ad aprile possono prenotare una passeggiata a tema per il centro della città, con cena tipica a seguire.

Qui per prenotare un alloggio

In occasione dell’Adunata del Centenario - in programma a Milano dal 10 al 12 maggio, con una previsione di afflusso di circa 500.000 persone - gli Alpini possono per la prima volta considerare una nuova formula di soggiorno: in appartamento, all’insegna del comfort e della totale autonomia. Questo grazie alla partnership tra Servizi Ana e Airbnb, colosso tra le community di host, ovvero privati che mettono a disposizione i propri appartamenti.

L’accordo è scaturito dai principi di condivisione, accoglienza e ospitalità comuni alle parti. Gli alloggi di Airbnb a Milano saranno una valida alternativa alle consuete formule di soggiorno: attendamento, alloggi collettivi e alberghi. Una soluzione che unisce il comfort di casa a prezzi smart. Inoltre, ad aprile tramite Airbnb Alpini e non, che abbiano prenotato un alloggio oppure no, possono prenotare una speciale esperienza, assolutamente inedita: una passeggiata guidata (naturalmente dalle penne nere) attraverso la Milano degli Alpini, che si concluderà con una cena tipica in compagnia, nel puro spirito di condivisione degli Alpini, presso la storica sede-museo della Sezione Ana locale.

Si visiteranno i luoghi che raccontano la storia dell’Associazione Nazionale Alpini, che nasceva proprio a Milano esattamente 100 anni fa: il Tempio della Vittoria in Sant’Ambrogio, il monumento all’Alpino in piazza Giovanni XXIII e naturalmente la sede Ana, magnificamente affrescata, tanto da esser definita la “Cappella Sistina degli Alpini”. Proprio al restauro di questi affreschi andrà il 100% dei proventi della camminata con cena. L’esperienza, che è in programma il 3, 10 e 17 aprile e prenotabile tramite il portale Airbnb ha infatti un impatto sociale, a favore dell’Ana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento