Ah-um Milano jazz festival: il trio servillo-girotto-mangalavite con “Parientes” giovedì 16 maggio al teatro Fontana

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

MILANO - Dopo il live inaugurale del Trio Bobo e la performance della cantautrice Patrizia Laquidara, il terzo appuntamento dell’AH-UM Milano Jazz Festival è in programma giovedì 16 maggio al Teatro Fontana con l’esibizione di Peppe Servillo, Natalio Luis Mangalavite e Javier Girotto (inizio concerto ore 20.30; ingresso 15-20 euro). I tre musicisti, ai quali non difettano estro, capacità interpretativa e voglia di improvvisare, presenteranno il loro ultimo progetto, intitolato “Parientes”, viaggio nei ricordi, nelle persone e nell’immaginario di un popolo migrante che ha dato vita ad un’altra cultura e, nel contempo, ha preservato la propria, portandovi nuova linfa. Un viaggio di andata e ritorno tra Italia ed Argentina che trova le radici più profonde dei due popoli, un andirivieni di note e racconti, autentici microcosmi esistenziali, brulicanti di umanità e vita vera, tra Napoli e Buenos Aires. “Parientes” è un arco che si tende fra le sponde e nel tempo. Nascono, così, avventure d’amore, ricordi e intrecci sentimentali. Tra una milonga, un tango e una cumbia emergono storie di vita vissuta, racconti di fatiche quotidiane sul filo della legalità, voglia di riscatto e, perché no, anche di tradizioni culinarie da esportare e mantenere come tratto imprescindibile e distintivo di una comunità. I gruppi familiari, piccoli o grandi che siano, si rivelano custodi di un’umanità unica e universale. I “tanos” (diminutivo di “napoletanos” e, più in generale, appellativo usato per chiamare gli italiani in Argentina) sono diventati andini e viceversa, dando vita al nuovo che sa sempre di antico. Grazie all’intensità delle musiche e a parole pregne di gesti e storie, “Parientes” è per chi tiene il fuoco nell’anima, per chi odia e non lo dice mai, per chi ha l’amore negli occhi e il sole nel petto, ma si limita a ballare la vita con carisma e mistero. PEPPE SERVILLO - Nato a Caserta, è fondatore, cantante e autore dei testi del gruppo Avion Travel. Con questa formazione pubblica numerosi album e vince nel 2000 il Festival di Sanremo. È anche attore: ha recitato, tra gli altri, nel film “La felicità non costa niente” di Mimmo Calopresti e in “Tipota”, scritto e diretto da Fabrizio Bentivoglio, con cui collabora anche come coautore di testi. JAVIER EDGARDO GIROTTO - Originario di Cordoba (Argentina), è fondatore e leader del celebre quartetto Aires Tango, con il quale ha inciso sette album. La sua musica è un misto di tango, jazz ed etnica, che lascia molto spazio all’improvvisazione. Numerosissime le sue collaborazioni, tra cui si ricordano quelle con Enrico Rava, Roberto Gatto, Rita Marcotulli, Gianluca Petrella, Gianni Coscia, Luis Agudo e Anouar Brahem. NATALIO LUIS MANGALAVITE - Argentino, vive da circa vent’anni in Europa, dove ha lavorato in svariate cornici musicali nell’ambito della musica pop e del jazz. Ha accompagnato per quasi 15 anni Ornella Vanoni nei suoi concerti e ha lavorato al fianco di altri musicisti jazz e world come Paolo Fresu, Horacio Del Negro Hernandez, Furio Di Castri, Antonello Salis e Michele Ascolese, solo per citarne alcuni. INFORMAZIONI GENERALI INIZIO CONCERTO: ore 20.30.
TEATRO FONTANA, via Gian Antonio Boltraffio 21, 20159 Milano. INFO: tel. 0269015733; da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 18.
BIGLIETTI: 20 euro (intero); 15 euro (ridotto); www.vivaticket.it RIDUZIONI: Under 14, Over 65, possessori di AH-UM CARD, ISOLACARD e altre convenzioni. È possibile prenotare il biglietto all’indirizzo: biglietteria@teatrofontana.it Richiedi qui, gratuitamente, la tua AH-UM CARD: www.ah-um.it/profiles-add/

Torna su
MilanoToday è in caricamento