Ambrosianeum: tre incontri su "le metamorfosi dell'antisemitismo"

Fondazione Ambrosianeum e SAE, in collaborazione con CDEC, Istituto Superiore Scienze Religiose, Servizio per l’Ecumenismo e il Dialogo della Diocesi di Milano organizzano un ciclo di tre incontri sul tema:

"LE METAMORFOSI DELL’ANTISEMITISMO"
COORDINATO DA PIERO STEFANI, PRESIDENTE SAE

Gli incontri si svolgeranno alla Fondazione Ambrosianeum di via delle Ore, 3 – Milano

MERCOLEDI 16 – 23 – 30 MAGGIO 2018 alle ore 17:30

La periodica comparsa di clamorose manifestazioni di antisemitismo (da ultimo l’omicidio a Parigi dell’85enne Mireille Knoll, sopravvissuta ai rastrellamenti dell'Olocausto nel luglio 1942) può assumere forme diverse: aggressioni o attentati rivolti ad appartenenti al popolo ebraico, profanazioni di simboli o di luoghi ebraici, uso eclatante di immagini e slogan antisemiti nel corso di incontri sportivi.
A fronte della grande attenzione mediatica verso fenomeni eccezionali di questo tipo, si registra però la scarsa diffusione di analisi approfondite sulle ragioni a monte di un fenomeno che ha spiegazioni eterogenee: la comparsa di derive nazionaliste, populiste e antiglobali; la metamorfosi di vecchi stereotipi di matrice religiosa o ideologica; il bisogno – stravolto - di trovare responsabili “esterni” al proprio disagio sociale; l’antico meccanismo del capro espiatorio; l'avversione acritica e generalizzata allo Stato d'Israele.
La mescolanza di ignoranza e di fattori antichi e nuovi alimenta quindi un fenomeno che la coscienza civile e religiosa della seconda metà del XX secolo non è riuscita a stroncare, e che oggi esige un sussulto di consapevolezza e una risposta tanto ideale quanto pratica e politica da parte delle comunità locali, dal Paese, dall’Europa.
Il ciclo di incontri è dedicato alla memoria di Clara Achille: Ambrosianeum e SAE ne ricordano con riconoscenza l'impegno a favore dell'ecumenismo e del dialogo tra ebrei e cristiani.

PROGRAMMA:
MERCOLEDI 16 MAGGIO 2018 – ORE 17:30

L’ANTISEMITISMO OGGI: ATTUALITÀ E NUOVE FORME DI UNA STORIA ANTICA

INTRODUCE:
MARCO GARZONIO, PRESIDENTE AMBROSIANEUM
INTERVENGONO:
GADI LUZZATTO VOGHERA, DIRETTORE DEL CDEC
MATTEO CORRADINI, SAGGISTA, CURATORE EDIZIONE CRITICA DEL “DIARIO DI ANNA FRANK”
*

MERCOLEDI 23 MAGGIO 2018 – ORE 17:30

LE CHIESE EUROPEE DI FRONTE AL DIFFONDERSI DI UN NUOVO ANTISEMITISMO

INTERVIENE:
HEINER BLUDAU, DECANO DELLA CHIESA EVANGELICA LUTERANA IN ITALIA (CELI), TORINO

*

MERCOLEDI 30 MAGGIO 2018 – ORE 17:30

L’ANTISEMITISMO OGGI: QUALI RISPOSTE?

INTERVENGONO:
BETTI GUETTA, RESPONSABILE DELL’OSSERVATORIO SULL’ANTISEMITISMO DEL CDEC
MARCO VENTURA, UNIVERSITÀ DI SIENA, DIRETTORE DEL CENTRO PER LE SCIENZE RELIGIOSE-FONDAZIONE BRUNO KESSLER DI TRENTO


Informazioni:
Segreteria Fondazione Culturale Ambrosianeum
Via delle Ore 3, Milano
02.86464053
www.ambrosianeum.org;
info@ambrosianeum.org,

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Visita la cripta di San Sepolcro con cena nell'area dell'antico foro romano

    • dal 16 gennaio al 31 dicembre 2019
    • Cripta di San Sepolcro
  • Aperitivi in biblioteca

    • Gratis
    • dal 26 marzo al 20 novembre 2019
    • Politecnico di Milano Biblioteca Storica
  • Corsi di country line dance a Milano

    • Gratis
    • dal 16 settembre al 19 dicembre 2019
    • varie location

I più visti

  • A Milano il Villaggio di Natale più grande d'Italia: un mega parco a tema di 30mila metri quadrati

    • dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Ippodromo di San Siro
  • A Milano la maxi mostra dei Lego: intere città e mondi ricostruiti

    • dal 11 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo della Permanente
  • Il percorso dei segreti della Cà Granda tra documenti antichi e 150.000 scheletri

    • dal 27 gennaio 2018 al 31 dicembre 2019
    • Cà Granda
  • A Palazzo Reale una mostra con opere di Picasso, Monet e Gauguin provenienti dal Guggenheim di New York

    • dal 17 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Reale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento