Avvento a Milano al centro missionario dei cappuccini premiati 14 piccoli inventori di presepi

La manifestazione si è svolta domenica nel convento dei Missionari Cappuccini di Piazzale Cimitero Maggiore 5. Le opere resteranno esposte fino al 6 Gennaio insieme ai Presepi etnici della Mostra internazionale 'Presepi dal mondo' giunta alla seconda edizione. www.missioni.org

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Molto sentita la partecipazione alla premiazione della prima edizione del Concorso Crea il tuo presepe organizzato dal Centro Missionario dei Frati Cappuccini di piazzale Cimitero Maggiore 5 a Milano, con un presidente d'accezione, il giornalista Paolo Brosio, che ha commentato: "E' una iniziativa bellissima e preziosa in questi tempi. L'anno prossimo la porteremo in tutte la scuole laiche per sostenere la Sacra Famiglia come simbolo della Natività nonché della spiritualità francescana". Hanno concorso classi, scuole e singoli dalla materna alla 5° elementare e gli oratori. La prova consisteva nel creare un presepio artigianale di massimo 40 cm di base x 30 cm di profondità, con originalità e materiali di recupero. Ha colpito la giuria il presepio fatto di contenitori di plastica per sapone e quello minimalista fatto di bastoncini di legno e stuzzicadenti come personaggi. Un bambino di 7 anni ne ha fatti due, uno tradizionale realizzato in polistirolo e inserito in una sorta di villaggio orientale odierno e l'altro in versione 'portatile' in una scatola di legno per bottiglie. Tutti i bimbi hanno comunque ricevuto un riconoscimento e ad ognuno è stato donato il catalogo della mostra. I Presepi artigianali premiati domenica rimarranno esposti al Convento fino al 6 Gennaio in un'ala della Mostra dei Presepi etnici dai 5 Continenti giunta alla seconda edizione (Milano, piazzale Cimitero Maggiore 5, ore 10-12,30; 15-18,30, domenica orario continuato, tel. 023088042)

Torna su
MilanoToday è in caricamento