Alla Bovisa arriva il drive-in: cinema in macchina (o a piedi), street food e musica fino a notte fonda

L'iniziativa in seguito a un bando del Comune di Milano. Primo appuntamento il 14 giugno con i Blues Brothers di Landis

Un cinema "drive-in" all'aperto, in un'area di 10 mila metri quadrati, fruibile in auto e a piedi. E intorno street food, eventi musicali, giochi da luna park e un market. E' il Bovisa Drive-In, un evento urbano che si ispira alle atmosfere americane degli anni '50, che sarà ospitato in via Lambruschini 33 negli spazi dell'ex Triennale Bovisa. 

L'iniziativa ha vinto il bando FabriQ (con Makers Hub e Re.rurban Studio) e riceve il contributo del Comune di Milano: funzionerà da venerdì 14 giugno per una decina di weekend, fino ai primi di novembre del 2019. Il 14 giugno si terrà, alle 18, l'inaugurazione, a cui seguirà la prima proiezione ("The blues brothers" di John Landis). Al termine, fino alle 3 di notte, dj-set e concerto con Dan e i suoi fratelli e la crew AFJS. Sabato 15 giugno, l'area aprirà sempre alle 18. Alle 20 la proiezione di "Le Iene" di Quentin Tarantino, poi evento musicale a cura del Giardino dei Visionari. Domenica 16 giugno la replica dei due film del venerdì e del sabato, con chiusura all'una di notte.

Cuffie e speaker per tutti

Già anticipati anche i film del weekend del 5-6-7 luglio: "La febbre del sabato sera", "Grease" e "Flash dance". Le proiezioni successive saranno comunicate più in là. Lo schermo di proiezione è un sistema di LedWall da 4x10 metri; ai clienti vengono fornite cuffie (per chi è a piedi) o speaker Fresh 'n Rebel (per chi è in auto). La particolarità sta nel fatto che ogni cliente potrà scegliere se ascoltare l'audio originale o quello doppiato (non solo in italiano). 

I biglietti si acquistano in cassa oppure online. Il posto sdraio, per chi è a piedi, costa 10 euro; il posto auto, comprensivo di massimo 5 persone, 20 euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

Torna su
MilanoToday è in caricamento