Collezione privata. Esiti finali

“Collezione privata. Esiti finali” è l’attenzione all’ascolto e comprensione del messaggio, è la disponibilità a recepire per rielaborare e produrre: avere il coraggio di modificare le capacità acquisite, così da aggiungere nuove informazioni.
È tuttavia molto raro che questo processo riesca in solitaria: il dialogo con l’altro è essenziale per accelerare la ricerca. L’artista è infatti un ricercatore e, proprio come nelle scienze, studia, elabora, si confronta, si fa contaminare con l’unico scopo di interpretare l’esistenza, trovando la maniera migliore per comunicare, per sé stesso e agli altri.
Ed è quello che, passo dopo passo, riesce a fare questo gruppo di artisti. Con curiosità, umiltà e dedizione analizzano i maestri che li hanno preceduti e si raffrontano sulle loro poetiche: la ricerca individuale ne uscirà sempre arricchita.
“Collezione privata. Esiti finali” vuole spiegare come avviene questo processo e i risultati che porta: si può applicare la pittura di Adami alla scultura metallica? E Casorati è presente anche nella fotografia di paesaggio? Cosa c’entra De Chirico con una scultura di corda o Licini con la digital art?
La risposta può essere a volte ostica da raggiungere, ma sempre affermativa. Il che fa ben sperare per il futuro dell’arte.

Artisti in mostra: Francesca Alti, Andrea Clementi, Frank Coupet, Antonino Fulci, Valerio Guadagno, David Mannarino, Alessandra Marsura, Frank Pizzo, Rosaria Stevenazzi

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • ATTENZIONE! l'indirizzo corretto è VIA ARIMONDI 1 MILANO (cit. BONORA-MENTA)

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • L’arte di raccontare storie senza tempo, la mostra sui film Disney arriva al Mudec

    • dal 19 marzo al 13 settembre 2020
    • Mudec
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 30 agosto 2020
    • Palazzo Reale
  • Chagall, Gauguin e Matisse: la nuova mostra al Museo Diocesano

    • dal 21 febbraio al 4 ottobre 2020
    • Museo Diocesano

I più visti

  • Parte il Drive-in di Milano: come prenotarsi e quali film vedere

    • fino a domani
    • dal 24 giugno al 5 luglio 2020
    • Parco Nord
  • Cosa fare nel weekend a Milano: mostre e biglietti scontati fino al 40%

    • dal 1 al 30 luglio 2020
  • L’arte di raccontare storie senza tempo, la mostra sui film Disney arriva al Mudec

    • dal 19 marzo al 13 settembre 2020
    • Mudec
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 30 agosto 2020
    • Palazzo Reale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento