Visita guidata: la Basilica di San marco e la sua sacrestia monumentale

Risalente alla fine del XIII sec., la Basilica di San Marco venne in seguito rifatta in forme romaniche nella metà del secolo successivo in segno di riconoscenza verso i Veneziani, che avevano aiutato i milanesi a ricostruire la città dopo le distruzioni del Barbarossa. Questa chiesa rappresentò per tutto il tardo medioevo fino all'età moderna la culla degli agostiniani in Milano: la loro presenza fu attiva e permise, fra l'altro, all’edificio di arricchirsi di numerose opere d'arte.

Alle famiglie patrizie milanesi è dovuto il finanziamento e la decorazione delle cappelle, affidate agli artisti più apprezzati del tempo, mentre il transetto di destra è un sacrario del Medioevo milanese. Nel XVIII secolo Mozart giovinetto dimorò nella canonica per tre mesi, Giovanni Battista Sammartini, detto “il padre della sinfonia”, vi fu organista. Il 22 maggio 1874 vi ebbero luogo i funerali di Manzoni e, in quella occasione, venne eseguita per la prima volta la Messa da requiem di Verdi, che diresse egli stesso.

A cura di Christian Citterio. Quota: 12 euro (visita guidata, offerta chiesa, dispensa, radiocuffie). Per partecipare è necessario aderire all'Associazione Clessidra.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Milano il primo Cinema in un luogo incredibile

    • dal 13 gennaio al 7 giugno 2020
    • Piscina Cozzi
  • Casa Boschi di Stefano, tornano le visite guidate gratis

    • dal 19 ottobre 2019 al 6 giugno 2020
    • Casa Museo Boschi di Stefano
  • Mostra "Georges de La Tour. L' Europa della luce" in visita con Milanoguida

    • dal 7 febbraio al 7 giugno 2020
    • Palazzo Reale
  • Milano in cento fotografie: la mostra gratuita arriva al Castello Sforzesco

    • Gratis
    • dal 21 febbraio al 14 giugno 2020
    • Castello Sforzesco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento