Coppia aperta quasi spalancata

Un grande testo di Dario Fo e Franca Rame allestito dal Teatro Belli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

COPPIA APERTA QUASI SPALANCATA Dal 15 al 17 febbraio | ore 21.00 domenica ore 16.00 Di: Dario Fo e Franca Rame Con: Antonio Salines e Francesca Bianco Regia: Carlo Emilio Lerici Scene e costumi: Giuseppe Lorenzo Produzione: Teatro Belli Giunti all’undicesimo appuntamento della stagione, il Teatro Delfino è lieto di dare spazio al divertimento e alle risate del grande classico di Dario Fo e Franca Rame, COPPIA APERTA QUASI SPALANCATA, con la produzione del Teatro Belli e attori in scena di grande respiro, come Antonio Salines. In scena la storia grottesca di due coniugi alle prese con un matrimonio che sta andando allo sfascio e che decidono di sperimentare la formula della “coppia aperta” per risolvere i problemi della loro relazione. Ma la “coppia aperta” in realtà è un’invenzione del marito per giustificare le sue infedeltà di immaturo, vanaglorioso Don Giovanni, (con comico strazio della moglie ridotta a maldestri tentativi di suicidio). Infatti, fino a che di questa libertà ne fruisce il maschio va tutto bene, ma cosa succede quando anche la donna, superate le iniziali ritrosie, decide di prendersi la sua parte di libertà trovandosi un altro uomo, bello, intelligente, docente universitario, ricercatore nucleare, innamorato di lei? La commedia, un’ora e dieci di puro divertimento, è una sorta di vaudeville sulla liberalizzazione della vita coniugale degno del miglior Feydeau, al quale l’ironia surreale di Fo sembra ispirarsi.

Torna su
MilanoToday è in caricamento