"Monumentale: museo a cielo aperto", l'evento per il 6 settembre

Monumentale

Torna, dopo l’estate, un nuovo appuntamento della rassegna “Monumentale: Museo a cielo aperto”. Domenica 6 settembre 2015, dalla 10 alle 13, un’intera mattinata di eventi a ingresso gratuito: musica, poesia, teatro, cinema, visite guidate per scoprire uno dei luoghi più suggestivi della città, il Cimitero Monumentale. La rassegna è ideata dal comune di Milano e da Fondazione Milano - Scuole civiche per valorizzare e promuovere questo tesoro della città. 

Aprirà la giornata la visita guidata condotta da  Boriana Valcinova, che partirà alle ore 10 dal piazzale e accompagnerà i visitatori in un percorso generale dedicato alle storie e alle bellezze del Monumentale. 

Alle 10.30 nella sala conferenze si terrà il primo incontro del Circolo letterario con la lettura di alcuni brani del libro "Non ti Scordar di me - guida per curiosi e ficcanaso al cimitero Monumentale di Milano", proiezioni di fotografie e passeggiata, a cura dell’associazione Amici del Monumentale. 

Diplomati e studenti della Civica scuola di teatro Paolo Grassi metteranno poi in scena due corti teatrali scritti e realizzati ad hoc per la rassegna e ispirati a grandi milanesi che riposano al Monumentale: Giovan Battista Monteggia, medico chirurgo illuminato del '700 e Ambrogio Fogar.

Alle 10.45 nella Galleria inferiore di Ponente "I cadaveri del Monteggia", scritto da Emanuele Aldrovandi, regia di Luca Rodella con Stefano Annoni e accompagnamento musicale di Francesco Marchetti (contrabbasso), introduce il pubblico nei meandri del cimitero, dove si aggira una losca figura in camice bianco. È il medico chirurgo Giovan Battista Monteggia, che pur di salvare vite umane è disposto a tutto. E s'inventa così di risolvere enigmi medici anche sfidando la morte stessa. Infatti a furia di sezionare cadaveri, per ironia della sorte, lo è diventato anche lui.

Seguirà, alle 11.30 nei viali  “ Il naufragio di Ambrogio Fogar” di Luca Rodella, regia di Luca Rodella con Stefano Annoni e Angelo Di Genio, accompagnamento musicale di Giulia Bertasi (fisarmonica): una lettura scenica che catapulta il pubblico in una famosa avventura del grande Ambrogio Fogar, vissuta realmente ai limiti della sopravvivenza dall'esploratore e dal giornalista Mauro Mancini. Due amici, una zattera, pochissimi viveri. Tutto intorno si apre la vastità dell'Oceano Atlantico. Dove trovare la spinta per vivere se la speranza si spegne giorno dopo giorno? 

Dalle 11.30 alle 13 in sala conferenze si susseguiranno proiezioni a cura della Civica scuola di Cinema che presenterà i video vincitori del concorso VideomakARS, concorso promosso da Fondazione italiana accenture e Fondazione Milano- Civica scuola di Cinema con il patrocinio del comune di Milano. Tre i titoli: "Città di idee” presentato da Mattia Gallione e Angelo Mozzillo; “Be Art” presentato da Virginia di Pietro e Marco Ferrarini; “Incontrarti a Milano” presentato da Francesca La Mantia, Daniele Talenti e Jessica La Pira. 

A conclusione della mattinata, alle ore 12, il concerto a cura dei Civici corsi di Jazz della Civica scuola di Musica Claudio Abbado. Nel cortile interno la formazione Unknown Jazz Quintet composta da Cosimo Pignataro (trumpet), Roberto Di Bitonto (sax), Matteo Motzo (piano), Francesco Marchetti (contrabbasso), Francesco Meles (drum), si esibirà in “I Remember Clifford – omaggio a Clifford Brown”, una selezione delle composizioni più originali di Clifford Brown, trombettista statunitense, tra i caposcuola dell'hardbop, uno dei più influenti e inarrivabili interpreti della storia del jazz. 

Il prossimi appuntamenti della rassegna “Monumentale: museo a cielo aperto” sono domenica 4 ottobre e domenica 1 novembre 2015. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • A Milano il Villaggio di Natale più grande d'Italia: un mega parco a tema di 30mila metri quadrati

    • dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Ippodromo di San Siro
  • A Milano la maxi mostra dei Lego: intere città e mondi ricostruiti

    • dal 11 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo della Permanente
  • Il percorso dei segreti della Cà Granda tra documenti antichi e 150.000 scheletri

    • dal 27 gennaio 2018 al 31 dicembre 2019
    • Cà Granda
  • A Palazzo Reale una mostra con opere di Picasso, Monet e Gauguin provenienti dal Guggenheim di New York

    • dal 17 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Reale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento