Otto marzo, Festa della Donna: gli eventi a Milano

E' il Comune, sul proprio sito, a segnalare gli eventi in città. E lo stesso Palazzo Marino domenica resta aperto

Gli eventi a Milano

Prima di tutto la donna. Milano, dopo aver "prolungato" a modo suo la Festa delle Donne per i prossimi dodici mesi, celebra le sue donne nel giorno a loro dedicato. 

E' il Comune, questa domenica aperto al pubblico, a suggerire alcuni degli eventi in città per la giornata delle mimose. 

Domenica 8 marzo, alle ore 17, presso WOW Spazio Fumetto, in viale Campania 12, in collaborazione con la Fondazione Franco Fossati e il Consiglio di Zona 4, si inaugura la mostra “Donne Resistenti”, un'occasione speciale per celebrare assieme la Festa delle Donne e il 70° anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo. “Donne Resistenti” propone un omaggio a tutte le donne che, con coraggio e determinazione, percorrendo strade diverse, hanno partecipato alla lotta contro i fascisti e i nazisti per riconquistare la libertà. La mostra ospita le pagine del graphic novel 'Bruna e Adele 70 anni dopo', realizzato dal fumettista Reno Ammendolea con la collaborazione di Marsia Modola per la sceneggiatura, che ripercorre la storia dei GDD – Gruppi di difesa della donna – da cui è nata l’UDI (Unione donne italiane) attraverso gli occhi di una diciassettenne che, incuriosita dai racconti della nonna sulla guerra, scopre assieme alla sua amica la storia della Resistenza femminile. Le ragazze intraprendono un percorso di consapevolezza, restando colpite dalla diversità di vita di quelle donne, molte giovani, adolescenti proprio come loro, che hanno avuto anche il coraggio di sacrificare la vita per contribuire alla liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Il percorso della mostra è arricchito da opere realizzate appositamente per l’evento dalle disegnatrici Giuliana Maldini, Elena Terrin, Mariagrazia Quaranta e Marilena Nardi. Le loro opere sono ritratti in omaggio a notissime figure femminili della Resistenza, come Onorina Brambilla Pesce o Tina Anselmi, ma anche a donne meno conosciute eppure altrettanto fondamentali per la lotta partigiana nel loro territorio, come l’abruzzese Iride Imperoli. Dall’8 marzo al 25 aprile le immagini di “Donne Resistenti” saranno esposte contemporaneamente presso WOW Spazio Fumetto di Milano e presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria. Domenica 26 aprile, in occasione della conclusione della mostra, alle ore 17, sarà proiettato il film-documentario “La donna nella Resistenza”.
La mostra è a ingresso libero, da martedì a venerdì ore 15-19, sabato e domenica ore 15-20. Info: tel. 02/49524744 e su www.museowow.it.

Per domenica 8 marzo il Consiglio di Zona 2 organizza un'edizione speciale di 'Booksharing': dalle ore 14.30 alle ore 18.30 presso Cascina Turro (piazza Governo Provvisorio 9) è disponibile una vasta selezione di libri di ogni tipo, per adulti e per bambini. La regola è una sola: portare un libro da lasciare in cambio di uno che ti interessa. Alle ore 16 si tiene la conferenza 'Le donne che leggono sono pericolose' dedicata all'emancipazione della donna attraverso un viaggio nella storia dell’arte e della lettura. L’architetto Rosanna De Ponti accompagna il pubblico in questo viaggio alla riscoperta di quadri e libri. L’incontro si svolge alle ore 16. Durante il pomeriggio sarà servito un aperitivo per i grandi e una merenda per i più piccoli.

Sempre domenica 8 marzo, alle ore 10.30, Palazzo Marino si apre alla città per un'incontro speciale dedicato alla poesia femminile: “Milano incontra la poesia – poesia di donne lette da donne”. Partecipano le poetesse Donatella Bisutti, Annunciata Colombo, Erminia Dell’Oro, Vivian Lamarque. Ingresso libero.

Alla Casa delle Donne ogni giorno è l'8 marzo. L'anno scorso la Festa della Donna è stata l'occasione per aprire la Casa, che quest'anno compie un anno. Domenica 8 marzo, dalle ore 16 alle 19, la Casa sarà aperta alle socie e a tutte e tutti coloro che vorranno visitarla, fare merenda, chiacchierare e rinnovare la tessera. Il gruppo 'Libr@rsi' organizza un reading e invita tutte a portare e leggere la propria poesia preferita. Il gruppo 'Benessere e Movimento' propone il percoso-gioco 'Gimkana: per andare dove devo andare… come mi devo muovere?', sessioni di 'yoga della risata', e le 'Chicche' di Lab14 ossia 'improvvisazioni: muoversi con gioia, consapevolezza… e musica'. Tutte le info sul sito: www.casadonnemilano.it.

Domenica 8 marzo, alle ore 21, presso l'Auditorium del Consiglio di Zona 3, in via Valvassori Peroni 56, va in scena un reading dal titolo "Due storie di resistenza al femminile" di e con Livia Grossi, musica dal vivo di Andrea Labanca, realizzato in collaborazione con l'Associazione Drago Verde. La prima storia racconta la vita di una rifugiata politica, una donna sudamericana arrestata con l'accusa di terrorismo, liberata in seguito alla sua riconosciuta innocenza dopo 8 anni di carcere. Livia Grossi ha raccolto la sua testimonianza al Centro delle Rifugiate Politiche di Milano. La seconda storia racconta la vita di Marietou ‘Ndaye, una portavoce contro la mutilazione genitale in Senegal: dopo aver visto morire le sue figlie per infibulazione si è ribellata e con l'aiuto di una Ong locale e dell'Unicef italiana è riuscita a costruire in 10 anni un enorme movimento di donne che ha fatto cambiare le regole del Parlamento di Dakar. Oggi il Senegal punisce il reato d'infibulazione con il carcere. Ma la questione è ancora aperta: il fronte femminile africano ha deciso di unire le forze e chiede entro il 2015 l'abolizione totale dell'infibulazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

  • Milano, sciopero Trenord in arrivo: treni a rischio per 24 ore e nessuna fascia di garanzia

Torna su
MilanoToday è in caricamento