Green christmas

Torna alla Fonderia Napoleonica Eugenia per la settimana edizione
Il mercatino natalizio “green” di Milano

Dopo un anno di pausa, il week end del 7 e 8 dicembre, ponte di S. Ambrogio, ritorna Green Christmas alla sua settima edizione a Milano, per ricordarci che - anche a Natale! - non è il rosso, ma il verde il nostro colore preferito. Il mercatino natalizio più “eco” della città, ispirato, nella scelta dei suoi espositori, a una filosofia di vita “naturale”, sensibile, da molto prima che la sostenibilità diventasse tendenza mediatica, all’economia circolare, al “riduci, riusa, ricicla!”, all’upcycling e a tutto quello che viene ancora realizzato artigianalmente, dalle mani dell’uomo e non dalle macchine.

Le parole chiave sono dunque rimaste le stesse: biologico, ecologico, artigianale, locale, solidale, non senza un’attenzione alla bellezza, tra natura, arte e design, com’è nella vocazione della città del Salone e del quadrilatero della moda.

Abiti tinti con erbe e fiori, lane e sete di recupero da vecchi magazzini o industrie fallite per un abbigliamento anticonformista di ottima qualità, attento alla filiera produttiva e unico nel suo genere (nessuno avrà il capo uguale al tuo!) che valorizza la sapienza artigiana; materiali ecosostenibili e cruelty-free, canapa biologica (che non è soggetta a muffe e acari), lino e cotone più delicati sul corpo; prodotti bio con selezionati ingredienti naturali per la cura del corpo - dai saponi ai lip labbra - tante vitamine, sostanze idratanti e antiossidanti amiche della pelle e dell’ambiente, senza conservanti, coloranti o profumazioni artificiali; oggetti di design per la casa in legno o carta; creazioni artistiche in ceramica, vetro e terracotta fatte a mano; illustrazioni; gioielli che restituiscono nuova vita a materiali di scarto, accanto a metalli preziosi come rame e argento; materassi e guanciali in semi e cotoni naturali; intimo in canapa e bambù; e poi miele, lavanda, burro di karitè e - per scaldarci - un tazza di tè alle erbe!

A Green Christmas troverete i regali più “buoni” e “sani”, non solo perché materiali e filiera non danneggiano la nostra amata madre Terra, ma anche perché sostengono l’artigianato italiano (per il Mondo… ci stiamo attrezzando: in questa edizione un espositore arriva dall’Africa e uno dal Giappone).

Quest’anno, oltre ai grandi classici che non riusciamo ad abbandonare, ci sono diverse novità, come le creazioni di Marta Mondelli firmate “Festina Lente”: una selezione di candele profumatissime colate a mano usando solo cera di soia naturale, stoppini in fibra vegetale, essenze vegane e cruently-free; i gioielli di “Open your heart” creati da Gatha Alessia Bidini. recuperando vecchie serrature di porte, chiavi e antiche maniglie; i bijoux di Lorella Tamberi Canal che ha pensato a una “dolcissima” mini-collezione di sciami di piccole api su pendenti di orecchini, ciondoli e bracciali – un richiamo alla salvaguardia di queste preziose impollinatrici, garanti della biodiversità naturale. Vi viene in mente qualcosa di più green?

La straordinarietà della location che ospita la manifestazione, la Fonderia Napoleonica Eugenia, offre certamente un ambiente suggestivo, dove fare shopping diventa un viaggio nella storia secolare della fusione del bronzo oltre che una gioia per gli occhi. Un fascinoso sito di archeologia industriale rimasto com’era nel 1800, nel cuore del vecchio quartiere Isola: sotto le sue travi di legno si respira ancora il richiamo dei lavori manuali e la bellezza plasmata da gesti antichi. Nelle fornaci della Fonderia sono state realizzate le campane di San Marco a Venezia e i portoni del Duomo di Milano.

Per i visitatori c’è anche la possibilità (su prenotazione) di visitare lo spazio museale realizzato negli antichi ambienti di lavoro della fabbrica, dove sono conservati documenti, fotografie, strumenti e attrezzature legati all’attività di fusione artistica.
Appuntamento a Green Christmas 2019 – naturalmente con la raccomandazione di utilizzare i mezzi pubblici o il car sharing!

Apertura dalle 10.00 alle 19.00 di sabato e domenica
Visite guidate al momento (se ci sono posti) o su prenotazione tramite mail alla fonderia.




Per info e prenotazioni
newsletter@fonderianapoleonica.it
Ufficio stampa
Valeria Zanoni
cell. 393 0552272
valeria@tree-ideas.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Mare Culturale Urbano, il nuovo programma di eventi e concerti dopo il lockdown

    • Gratis
    • dal 15 giugno al 4 ottobre 2020
    • Mare Culturale Urbano
  • Biblioteca degli Alberi, arriva un lido con le sdraio tra i grattacieli

    • Gratis
    • dal 21 giugno al 31 agosto 2020
    • Biblioteca degli Alberi
  • La misteriosa storia degli Sforza in un evento imperdibile al Castello Sforzesco

    • solo oggi
    • 7 luglio 2020
    • Castello Sforzesco

I più visti

  • Cosa fare nel weekend a Milano: mostre e biglietti scontati fino al 40%

    • dal 1 al 30 luglio 2020
  • L’arte di raccontare storie senza tempo, la mostra sui film Disney arriva al Mudec

    • dal 19 marzo al 13 settembre 2020
    • Mudec
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 30 agosto 2020
    • Palazzo Reale
  • Estate Sforzesca 2020: oltre 80 appuntamenti all'aperto tra musica, danza e teatro

    • dal 21 giugno al 3 settembre 2020
    • Castello Sforzesco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento