L’aeronautica militare di Milano apre le porte dell’aeroporto di Linate con il “concerto alla luna”

Una straordinaria serata di raccolta fondi a favore della Fondazione Francesca Rava NPH Italia per la costruzione di un nuovo impianto sportivo/centro civico di Pieve Torina (MC), distrutto dal terremoto del 2016Milano, martedì 18 giugno ore 20.00 - Aeroporto Militare di Linate

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Nell'anno del cinquantenario dello sbarco dell’uomo sulla Luna, il Comando della 1^ Regione Aerea con la collaborazione della Fondazione Francesca Rava NPH Italia, organizza una bellissima serata charity con il “Concerto alla Luna” presso l’hangar dell’Aeroporto militare di Linate, in Viale dell’Aviazione 1 a Milano che, per l’occasione, sarà allestito dallo scenografo Michele Loseto con incantevoli ambientazioni lunari, per ripercorrere le emozioni di un evento storico per il mondo intero. Questo straordinario evento, patrocinato dal Comune di Segrate, è frutto della ormai consolidata collaborazione tra la Fondazione Francesca Rava e l’Aeronautica Militare a favore di tanti progetti in Italia a sostegno dei bambini. La serata inizierà con un incontro divulgativo scientifico con gli interventi dei professionisti dell’Aeronautica Militare - il cosmonauta Ten. Col. Walter Villadei, in fase di addestramento per una missione spaziale ed il Ten. Col. Daniele Mocio, meteorologo ed esperto di Space Weather (meteorologia dello spazio), che racconteranno le proprie esperienze e le conoscenze acquisite nel campo aerospaziale. A seguire, la Fanfara della 1^ Regione Aerea eseguirà un concerto con brani tematici dedicati alla Luna, presentati dal Ten. Col. Daniele Mocio e la cantante Vanessa Grey, con la straordinaria partecipazione di un parterre di grandi artisti, tra cui: Nick the Nightfly, il cantante Lorenzo Licitra, vincitore X Factor 2017 e volontario della Fondazione Francesca Rava, la vocalist newyorkese Joyce Elaine Yuille, la cantante Vanessa Grey. Al termine del concerto il buffet e il DJ Set Mario Fargetta chiuderà la serata. Grazie alla generosità dei Partner Lenovo, Il Centro, Filmaster e Bentley che sostengono questa importante iniziativa a favore della cittadinanza di Pieve Torina. UNA STRAORDINARIA SERATA A FAVORE DELLA FONDAZIONE FRANCESCA RAVA PER I CITTADINI DI PIEVE TORINA Lo scopo dell’evento è quello di raccogliere fondi da destinare alla Fondazione Francesca Rava NPH Italia, quale contributo per la ricostruzione del Centro Civico Polisportivo di Pieve Torina (Mc), comune marchigiano al 90% distrutto dal terremoto del 2016, dove la Fondazione ha ricostruito anche una bellissima scuola per l’infanzia, l’ottava struttura scolastica realizzata nelle zone del Centro Italia colpito dal sisma. Un altro grande traguardo a favore dei bambini, raggiunto anche grazie alla sinergia tra Fondazione Francesca Rava e Aeronautica Militare. Il nuovo Centro Polisportivo sarà ad uso dei ragazzi delle scuole primarie e secondarie e per tutta la cittadinanza di Pieve Torina. L’IMPEGNO DELLA FONDAZIONE FRANCESCA RAVA NELLE ZONE DEL CENTRO ITALIA COLPITE DAL TERREMOTO DEL 2016 La Fondazione ha coordinato un grande lavoro di squadra con Istituzioni, donatori e tecnici che ha consentito di consegnare, entro 2 anni dalle prime scosse del terremoto del 2016 in Centro Italia, ben 8 scuole che hanno permesso a 1.000 bambini di tornare in strutture scolastiche belle, sicure e antisismiche. E ora il che il lavora continua con la realizzazione del Centro Civico a Pieve Torina (Mc). OLTRE ALLE SCUOLE, ALTRI PROGETTI SANITARI ED EDUCATIVI DELLA FONDAZIONE FRANCESCA RAVA La Fondazione ha sostenuto l'allestimento di 1 ambulatorio ginecologico ad Arquata del Tronto ed ha partecipato alla ricostruzione del nuovo ospedale della Valnerina (Cascia), progetto di Comune, Usl Umbria 2 e Monastero di Santa Rita, inaugurato e consegnato alla comunità nel 2018, struttura specializzata nella riabilitazione intensiva ed estensiva, nel trattamento di persone affette da sclerosi multipla. La Fondazione ha inoltre organizzato laboratori didattici, gite d'istruzione a Milano e istituito borse di studio per gli studenti delle zone colpite dal terremoto, promosso e collaborato alla pubblicazione di AICRON (Norcia, scritto al contrario), un libro per bambini e non solo, edito da Solferino Editore. Il ricavato del libro va interamente a sostenere nuovi progetti per i bambini delle zone colpite dal sisma. _________________________ FONDAZIONE FRANCESCA RAVA NPH ITALIA Aiuta l’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo, tramite adozioni a distanza, progetti, attività di sensibilizzazione sui diritti dei bambini, volontariato. Rappresenta in Italia N.P.H. – Nuestros Pequeños Hermanos (I nostri piccoli fratelli), organizzazione umanitaria internazionale che dal 1954 salva i bambini orfani e abbandonati nelle sue Case ed ospedali in 9 paesi dell’America Latina, con il motto “un bambino per volta, dalla strada alla laurea. Rappresenta in Italia la Fondazione Saint Luc di Haiti, che riunisce molti dei ragazzi cresciuti nella Casa NPH sull’isola, rimasti ad aiutare la propria gente, operando al fianco del direttore di NPH Haiti Padre Rick Frechette. E’ particolarmente impegnata nel Paese in Haiti, dove ogni ora 2 bambini sotto i 5 anni muoiono per malnutrizione e malattie curabili, 1 bambino su 4 non va a scuola, e dove NPH e la Fondazione St Luc operano con 2 Case che accolgono 600 bambini, 3 ospedali (tra i quali il pediatrico St. Damien che assiste 80.000 bambini l’anno), 35 scuole di strada per 15.000 bambini, 2 centri per bambini disabili, il centro produttivo e di formazione professionale Francisville – città dei mestieri, il progetto Fors Lakay che prevede la costruzione di case in mattoni per centinaia di famiglie che vivono in baracche nello slum di Cité Soleil. In Italia la Fondazione intervi ene nelle emergenze, aiuta i bambini in povertà sanitaria con la raccolta “In farmacia per i bambini”. In collaborazione con la Marina Militare e le Istituzioni assiste in mare e terra bambini e donne migranti, lotta contro l’abbandono neonatale con il progetto nazionale ”ninna ho”, ha ricostruito 8 scuole nel Centro Italia colpito dal terremoto del 2016. Per prenotazioni e informazioni Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus - 02/ 541.22.917 – mail: eventi@nphitalia.org Ufficio Stampa - Silvia Valigi: 347/ 53.15. 036 - mail silvia.valigi@nphitalia.org - Elisabetta Menga 349/ 21.19.335 – mail news@nphitalia.org

Torna su
MilanoToday è in caricamento