La sorpresa di Marco Mengoni: secret show in Centrale per presentare il nuovo album

L'artista viterbese ha presentato "Atlantico" con uno show alle due di notte

Marco Mengoni canta in Centrale (foto Instagram, Jessicabonvy)

Marco Mengoni ha presentato il suo nuovo album "Atlantico", che esce ufficialmente il 29 novembre, in Stazione Centrale in piena notte. Una trovata sicuramente d'effetto: l'artista ha radunato i giornalisti del settore (e circa 300 fans) tra i binari 10 e 11 alle due e un quarto di notte.

Video: Marco Mengoni suona il piano in Centrale

Il cantante viterbese, che compirà 30 anni il giorno di Natale, ha interpretato (insieme ai musicisti) cinque dei quindici brani dell'album, tra cui i primi singoli 'Voglio' e 'Buona vita'. Una scelta, quella della Stazione Centrale, che per Mengoni significa fermarsi a 'celebrare' un luogo che, negli ultimi anni, è stato da lui molto frequentato. Ha raccontato infatti di avere viaggiato molto durante la lavorazione dell'album e di avere sempre 'vissuto' la stazione come un luogo in cui andare e venire.

Non è finita qui: dopo il 'secret show' sono previste altre iniziative in gioro per Milano, tra cui ascolti in cuffia dell'album alla Triennale, alla Torre Velasca e alle scuole di design, ma anche una mostra fotografica contro l'inquinamento e vari incontri.

Nel 2019 il tour nei palazzetti: a Milano, al Forum, Mengoni è atteso l'1 e il 2 maggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • Milano, auto piomba alla fermata del bus in via Novara: due investiti, gravissima una donna

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento