Inaugurato il NoLo Fringe Festival, tra palchi non convenzionali e Shakespeare itinerante in via Padova

L'inaugurazione lunedì sera. Il programma degli spettacoli dal 4 al 9 giugno

L'inaugurazione allo Spazio Hug

Parte a "North of Loreto" la prima edizione del NoLo Fringe Festival, un'idea di Davide Verazzani col contributo di Fondazione Cariplo e del Municipio 2 di Milano e di cui MilanoToday è media partner, che "importa" in città un'idea geniale, quella del festival teatrale in spazi non convenzionali, con l'autorizzazione ufficiale del Fringe di Edimburgo, il più grande al mondo tra i festival del genere.

NoLo Fringe: il sito ufficiale

«NoLo è il posto giusto - ha dichiarato Verazzani inaugurando il festival allo Spazio Hug di via Venini, lunedì sera - perché il quartiere, almeno con questo nome, è nato dal basso, e l'idea di un festival del genere è pressoché la stessa». Saranno sette le compagnie che si alterneranno ai palcoscenici "non convenzionali", Spazio Hug, Ghe Pensi M.I. e Salumeria del Design, a cui si è aggiunta la palestra CrossFit NoLo.

Ma come per ogni festival che si rispetta ci sarà anche una programmazione speciale, definita Fringe Extra: artisti e progetti che si esibiranno in altri luoghi del quartiere, dal Parco Trotter allo Zelig di viale Monza fino al primo tratto di via Padova, che sarà protagonista di uno spettacolo itinerante nei cortili ispirato a "Romeo e Giulietta" di Shakespeare.

Video: ecco il NoLo Fringe

I sette spettacoli principali sono stati scelti tra oltre 160 proposte ricevute. Il vincitore, scelto dal pubblico, vedrà inserito il suo spettacolo, durante la stagione 2019/20, al Teatro Linguaggicreativi di Milano e all'Oltheatre di Peschiera Borromeo. Ogni giorno, dal 4 al 9 giugno, si alterneranno i sette spettacoli. 

Il programma

Al CrossFit NoLo, ogni giorno alle 22, "Where the hell is Bernard", del collettivo londinese Haste Theatre. Gli spettacoli al Ghe Pensi M.I. saranno alle 20.30 e alle 22 (tranne domenica 9: alle 18.30 e alle 20.30): si alterneranno "Stay hungry" di Angelo Campolo e "Cosa sarà mai" di Corinna Grandi. Allo Spazio Hug in scena "Signorina, lei è un maschio o una femmina?" della Compagnia Giacopini/Vacis e "Riportami là dove mi sono perso" di Officine Gorilla, alle 20 e alle 21.30 (tranne domenica 9: alle 18.30 e alle 20.30). Alla Salumeria del Design in scena "Di Fabio in Frasca" di Fabio Paroni e "Parole in corso" di Luca Cupani, alle 21 e alle 22.30 (tranne domenica 9: alle 18.30 e alle 20.30). 

"Shakespeare di quartiere" andrà in scena (a cura di Beppe Salmetti, Paula Carrara e Carla Stara) alle 18 di sabato 8 e domenica 9, in via Padova. Come detto, sarà uno spettacolo itinerante, che coinvolgerà anche i passanti e gli abitanti. ZeligCabaret, il 7 giugno, ospita "Otello" di Tournée da Bar. Si tratta dell'unico spettacolo a pagamento di tutto il festival. Ricco il programma al Parco Trotter: l'8 giugno vanno in scena "Con-tatto", presso la ex chiesetta, con l'associazione Arti Girovaghe; "In urgenza instabile" de Le voci del Presente; infine il coro hispano-americano di Milano. IL 9 giguno, nel Teatrino del parco, "In qualunque posto mi trovi" della compagnia Cicconi/Radice, dedicato agli adolescenti.

Davanti al Parco Trotter, in via Giacosa, l'8 giugno (per tutto il giorno) si alterneranno artisti di strada con spettacoli per bambini, mimo e clownerie, sfruttando lo spazio dove sperimentalmente i parcheggi di auto sono stati sostituiti con fioriere, panchine e arredo urbano. In tre luoghi (Spazio Hug, Crespi 14 e Osteria della Stazione) un gruppo di attori professionisti, vestiti da camerieri, presenterà agli ospiti una selezione di poesie ordinabili da un menu. E' il "Menu della poesia". Infine, allo Spazio Hug, ogni giorno alle 17 una delle compagnie partecipanti incontrerà il pubblico per una chiacchierata informale ("A merenda con gli artisti").

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Milano, lite in strada tra due donne per 50 euro: uomo le separa ma viene accoltellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento