Milano, arriva la notte delle bacchette, la cena solidale per gli orfanotrofi cinesi

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 20/02/2020 al 20/02/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
Cibo cinese

Una serata gastronomica orientale per sostenere i progetti dell'associazione AiBi Amici dei bambini. È La notte delle bacchette, in arrivo a Milano giovedì 20 febbraio, quando ristoranti, sale da tè, enoteche, gastronomie cinesi aderiranno all'iniziativa devolvendo parte dei ricavi a favore dei progetti per aiutare a gestire l’emergenza sanitaria negli orfanotrofi in Cina per gli effetti del Coronavirus.

Da settimane AiBi raccoglie donazioni e materiale per gli orfanotrofi cinesi. Giovedì sera sarà possibile contribuire, e al contempo sostenere la comunità cinese di Milano, ordinando uno dei piatti solidali: metà del ricavato della vendita verrà destinato all'associazione. 

L'iniziativa, scrivono gli organizzatori, ha un duplice obiettivo:"Dare un calcio alla diffidenza, alla discriminazione, alle paure", dopo il calo di presenze nei ristoranti cinesi per effetto della psicosi da Coronavirus, e al contempo sostenere concretamente progetti di solidarietà in Cina. Per maggiore info sui progetti dell'associazione consultare il sito di AiBi; sulla pagina Facebook dell'iniziativa, invece, i locali aderenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • "L'esercito di Terracotta e il primo imperatore della Cina": la mostra all Fabbrica del Vapore

    • dal 8 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Fabbrica del Vapore
  • L'esercito di terracotta alla Fabbrica del Vapore. Tutte le informazioni sulla mostra, orari e biglietti

    • dal 8 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Fabbrica del Vapore
  • A Milano il primo Cinema in un luogo incredibile

    • dal 13 gennaio al 7 giugno 2020
    • Piscina Cozzi
  • Casa Boschi di Stefano, tornano le visite guidate gratis

    • dal 19 ottobre 2019 al 6 giugno 2020
    • Casa Museo Boschi di Stefano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento