Passione Mozart: a Segrate il 22 marzo

Dopo il successo dello scorso anno e già considerata un cult della compagnia, torna a grande richiesta "Passione Mozart".

Ha debuttato con incredibile successo lo scorso anno, torna in scena al Teatro Auditorium Toscani di Segrate, Domenica 22 marzo alle ore 17:00 e proseguirà la tournée al Teatro di Milano dal 27 al 29 marzo "Passione Mozart", straordinaria produzione del Balletto di Milano che unisce due elementi che hanno segnato la storia dell'intera umanità, la musica di Mozart e la figura di Gesù Cristo.

Rappresentazione in balletto della Passione di Cristo, ha conquistato per la messinscena moderna e giovane di un tema dai contenuti altissimi ed è già considerata una delle produzioni maggiormente rappresentative della Compagnia tanto da essere riproposta annualmente nel periodo antecedente la Pasqua.

La scelta delle musiche di Mozart deriva dalla convinzione che la sua musica contenga tracce di trascendenza e nel lavoro sono stati inseriti alcuni arrangiamenti con strumenti orientali e motivi popolari egiziano-palestinesi ad opera del musicista francese Huges de Courson per creare un'atmosfera che tenesse conto dell'ambiente originale e per rappresentare la portata universale del messaggio cristiano attraverso una scelta musicale che unisse due mondi, oriente ed occidente.

Di straordinario impatto ed efficace la scenografia di Marco Pesta: bancali spostati e posizionati dai danzatori per rappresentare le varie scene in un'essenzialità che punta a valorizzare la coreografia di Federico Veratti e la regia di Marco Daverio.

Protagonisti i versatili danzatori della Compagnia, tutti provenienti dalle migliori scuole e accademie, in grado di coniugare ad una tecnica impeccabile notevole capacità espressiva. Nel complesso ruolo di Gesù Alessandro Torrielli, classe 1992, diplomatosi alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala.

La Compagnia ospita per lo spettacolo l'amico diversamente abile, già campione italiano di nuoto, Alessandro Ranno nel ruolo di Giovanni, discepolo prediletto di Gesù.


PASSIONE MOZART
musiche di W.A. Mozart
coreografia e costumi Federico Veratti - scene Marco Pesta - regia Marco Daverio
Auditorium A. Toscanini
Via Amendola 3, Segrate (Loc. Rovagnasco)
Telefono: 02 2137660 - 331 7189086
info@auditoriumtoscanini.it
www.auditoriumtoscanini.it
Biglietti: a partire da 15,00 euro
Informazione e vendita biglietti e abbonamenti presso la biglietteria dell'Auditorium Toscanini da mercoledì a sabato: orario: 11:00 - 13:00 e 16:00 - 19:00

Teatro di Milano Venerdì 27 e sabato 28 ore 20.30 - Domenica 29 ore 16.00 -- Biglietti a partire da euro 15,00
Uffici al pubblico e biglietteria da mercoledì a sabato dalle 14 alle 18.
Via Fezzan 11 - 20146 Milano - Tel 02 42297313 - teatrodimilano@outlook.it
biglietteria on line: www.teatrodimilano.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Visita la cripta di San Sepolcro con cena nell'area dell'antico foro romano

    • dal 16 gennaio al 31 dicembre 2019
    • Cripta di San Sepolcro
  • Aperitivi in biblioteca

    • Gratis
    • dal 26 marzo al 20 novembre 2019
    • Politecnico di Milano Biblioteca Storica
  • Réclame! una passione, una collezione. La grafica pubblicitaria che ha fatto la storia. Da una collezione privata

    • Gratis
    • dal 18 settembre al 26 ottobre 2019
    • Other Size Gallery

I più visti

  • A Milano la maxi mostra dei Lego: intere città e mondi ricostruiti

    • dal 11 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo della Permanente
  • Il percorso dei segreti della Cà Granda tra documenti antichi e 150.000 scheletri

    • dal 27 gennaio 2018 al 31 dicembre 2019
    • Cà Granda
  • Milano come gli Stati Uniti: ecco il cinema drive-in con i film da guardare in auto

    • dal 25 maggio al 30 ottobre 2019
    • Idroscalo
  • A Palazzo Reale una mostra con opere di Picasso, Monet e Gauguin provenienti dal Guggenheim di New York

    • dal 17 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Reale
Torna su
MilanoToday è in caricamento