Pater noster

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

In occasione della Pride Week di Milano torna Pater Noster di Teatro Princesa. Dal 27 al 28 giugno 2019 0re 20 Presso il Teatro Spazio DiLà Via Arcivescovo Romilli 15 Milano Prenotazioni: prenotazioni@spaziodila.it Produzione Teatro Princesa Scritto da Christian Mandas. Diretto e interpretato da Christian Mandas e Valeria Colizzi. Regia tecnica di Elisa Collo. LO SPETTACOLO La scena si svolge in un luogo non definito, in cui i personaggi rievocano tanti luoghi e diversi momenti della loro vita. Lui e lei sono due personaggi che, nei loro monologhi, si rivolgono al padre, da cui entrambi sono stati abbandonati quando erano piccoli. Gli chiedono come mai se n’è andato e gli raccontano situazioni della loro vita, che probabilmente sarebbero state molto diverse con la sua presenza. Due solitudini, due emarginati, due reietti della società che ricalcano i cliché degli anni ottanta, con temi legati all’omosessualità, la transessualità, la tossicodipendenza, la prostituzione, l’aids e il suicidio. Ogni tanto si cerca di sdrammatizzare questi temi con dei toni più leggeri, grotteschi e ironici. Lui e lei, pur non incontrandosi mai, sono legati dallo stesso destino e dallo stesso vissuto, a cui reagiscono in maniera differente. Una colonna sonora di musica disco anni ottanta (ma non solo!) farà da sottofondo, con alcuni momenti di teatro-danza che approfondiscono i due personaggi, senza bisogno di parole. “Pater Noster” è la prima produzione Teatro Princesa, il cui testo è stato finalista alla prima edizione del bando “Banco di Prova” del 2017, andando in scena al Teatro Libero di Milano. TEATRO PRINCESA La compagnia Teatro Princesa nasce nel 2018 dall’incontro di Christian Mandas e Valeria Colizzi, il cui intento è quello di portare in giro un teatro inedito, di cui sono autori. Christian Mandas si affaccia al teatro nel panorama cagliaritano, per poi frequentare a Milano la scuola Quelli di Grock. Continua gli studi di recitazione con Brunella Andreoli e quelli di scrittura presso la scuola Belleville di Milano. Valeria Colizzi si avvicina al teatro e alla danza a Napoli e quando si trasferisce a Milano frequenta la scuola Quelli di Grock. Si perfeziona successivamente con i professionisti Mamadou Dioume, Nikolaj Karpov, Dando Manfredini, Lella Heins e Brunella Andreoli. Per info: teatroprincesa18@gmail.com

Torna su
MilanoToday è in caricamento