menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius epifaniacarnevalesan-valentinofesta-donnafesta-papapasqua1-maggiofesta-mammaferragostohalloweennatalecapodannochildrenlocation-maps

Pianoforti come murales, suonati da bambini: “10 pianos street”

Continuano gli eventi di Piano City 2013 a Milano

L'evento (foto Giambertone)

Dieci vecchi pianoforti colorati. Dipinti da un duo di street artist, Fungo e Zoow24, e suonati nel cortile della Galleria d’Arte Moderna dai ragazzi della Ricordi Music School. E’ la magia di “# 10 pianos street, uno dei 264 eventi di Piano City andato in scena sabato mattina, finalmente sotto un bel sole dopo il diluvio che ha rischiato di guastare l’inaugurazione della rassegna venerdì sera alla rotonda della Besana (vedi: in zona 4, i bambini protaognisti in un house concert).

Cominciano alle 11, i giovani pianisti, e in mezzo a una folla di curiosi si alternano per due ore ai tasti dei 9 pianoforti pitturati, sulle note della suite scritta da Sebastiano Cognolato, in arte Aye, ideatore di tutto l’evento. Il decimo piano è a disposizione di chi ha voglia di improvvisare insieme a loro. E’ l’ultimo ad essere stato dipinto ed è già stato venduto. Già, perché i 10 pianoforti a muro colorati con le bombolette sono in vendita per beneficenza. I soldi raccolti andranno alla Onlus Missione Sogni che si occupa di bambini con varie difficoltà.

Ma “#10 pianos street” non finisce sabato mattina. Ci sono altri tre appuntamenti: uno alle 18, ancora coi ragazzi della Ricordi Music School, e altri due domenica - alle 10.30 e alle 18.45 – con la Scuola di Musica Antonia Pozzi. E intanto per tutto il weekend i 10 “pianoforti di strada” saranno lì, alla Gam, per chi ha voglia di suonarli. O di comprarli.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Bambino di tre anni investito da un’auto: ferito, l'autista pestato a sangue in strada

    • Cronaca

      Rissa in metropolitana: in sei picchiano un ragazzo con calci e pugni sulla linea verde

    • Cronaca

      'Esplode' una tubatura: allagamenti nel Quartiere Adriano, traffico in tilt | Foto

    • Cronaca

      Allarme bomba in metro: bloccate la linea rossa e la verde nella giornata di sabato

    Torna su