Premio Lucio Dalla e i giovani artisti del liceo musicale "s. quasimodo" di Magenta

Nel contesto della prossima 7^ edizione di Premio Lucio Dalla, saranno protagonisti anche i giovani artisti del Liceo musicale "S. Quasimodo" di Magenta (MI).

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Nel contesto della prossima 7^ edizione di Premio Lucio Dalla, saranno protagonisti anche i giovani artisti del Liceo musicale "S. Quasimodo" di Magenta (MI). Un risultato maturato tra il patron del Premio ed i docenti di riferimento del progetto, Marta Dolzadelli, Vittoria Faggiani, Alessandra Giunti e Fabrizio Ricciardi, col sostegno della Dirigente scolastica Donata Barbaglia. Come nasce il progetto "Speciale Licei Musicali"? Risponde così il patron del Premio Maurizio Meli: "Da qualche anno covavo questa possibilità ma non trovavo la chiave di volta per realizzare questa idea in seno al Premio e a spiegarne tutte le dinamiche ci vorrebbe almeno una pagina di quotidiano cartaceo. Avevo quasi 14 anni quando vinsi il saggio pianistico dell'Ente Concerti di Oristano col M° Riccardo Leone e le attenzioni del M° Orio Bucellato del Conservatorio di Cagliari e avere i licei a Premio Lucio Dalla mi riproietta indietro nel tempo con tutte le speranze e i sogni da adolescente. In questi giovani artisti in erba rivedo il mio passato e la passione per la musica "a modo mio" con la consapevolezza dell'importanza dello studio". Dopo una selezione interna al liceo svoltasi lo scorso 6 Aprile, la locale commissione ha candidato ben 12 artisti che arriveranno alla "Classica 3 Giorni" del Premio a Roma che si svolgerà quest'anno dal 17 al 19 Ottobre con Finalissima nazionale presso l'Auditorium Santa Chiara. Il Premio Lucio Dalla, per la serata di Finalissima, riserva ben due posti per la categoria "Speciale Licei Musicali" che saranno appannaggio entrambe del liceo magentino quale unico istituto in tutta Italia candidatosi in regola con tutti i presupposti previsti dallo speciale regolamento riservato ai licei e con un livello di preparazione artistica ritenuto valido per il concorso. La professoressa Giunti, in rappresentanza del gruppo docenti che ha collaborato per la partecipazione al concorso, dice: "I nostri alunni si sono preparati molto seriamente alla prima selezione del concorso e noi docenti preparatori siamo felici ed orgogliosi che questo impegno sia stato riconosciuto dalla giuria romana”. Insomma una bella opportunità per i giovanissimi artisti del liceo magentino che si ritroveranno per 3 giorni a diretto contatto con un'esperienza formativa non di poco conto e che li vedrà impegnati al massimo per omaggiare il grande M° Lucio Dalla. Appuntamento quindi in autunno a Roma per una kermesse musicale che spazierà tra il cantautorato, pop italiano e la classica tanto amata dall'indimenticabile grande Maestro e Poeta scomparso Lucio Dalla.

Torna su
MilanoToday è in caricamento