Filarmonica Scala, prove aperte per aiutare il No profit. La prima è gratis

La Filarmonica

Anche nella stagione 2014/2015 la Filarmonica della Scala sarà al fianco del non profit milanese con il ciclo di prove aperte “La Filarmonica della Scala incontra la città”. Giunge al sesto anno l’iniziativa di raccolta fondi realizzata da comune di Milano, il main partner UniCredit e con il sostegno di UniCredit Foundation, che ha contribuito all’individuazione dell’area d’intervento delle organizzazioni beneficiarie e che garantisce la copertura dei costi organizzativi. Il progetto "Prove aperte" è realizzato con il patrocinio del comune di Milano, regione Lombardia, e provincia di Milano.

La Filarmonica presenta quest’anno un ciclo di cinque prove, la prima gratuita e dedicata alla città e quattro a pagamento con biglietti a prezzi contenuti da 5 a 35 euro, il cui incasso sarà interamente destinato a sostenere progetti di onlus milanesi.

L’iniziativa, rivolta ogni anno a una diversa area d’intervento, nel 2015 è destinata a quattro organizzazioni non profit che operano nell’assistenza alla disabilità: Uildm, Unione italiana lotta alla distrofia muscolare - Sezione Milano, Handicap...su la testa!, Associazione iSemprevivi+onlus, Progetto Itaca. 

L’anteprima gratuita in programma domenica 19 ottobre alle ore 10.30 vede sul podio il direttore Christoph Eschenbach, in occasione dell’ultimo concerto della stagione 2013-2014 della Filarmonica della Scala, con l’introduzione di Enrico Parola. Gli inviti saranno distribuiti dall’assessorato alle Politiche sociali del comune di Milano e riservati agli utenti dei Servizi sociali, una parte sarà distribuita dal Servizio promozione culturale del Teatro alla Scala e da ViviMilano, Media Partner dell’iniziativa.

I quattro appuntamenti a pagamento destinati alla raccolta fondi per il 2015 saranno: la prova aperta diretta da Fabio Luisi dell’11 gennaio, a favore di UILDM Milano; la prova diretta da Myung–Whun Chung del 1 marzo, a favore di HANDICAP...su la testa!; la prova di Riccardo Chailly del 16 maggio a favore de iSemprevivi+onlus; la prova diretta da Marc Albrecht  del 24 maggio a favore di Progetto Itaca. Le introduzioni ai concerti saranno a cura di Gian Mario Benzing ed Enrico Parola.

Il grande successo dell’iniziativa è suffragato dai dati di pubblico che mostrano l’incremento costante del tasso di fidelizzazione: l’edizione 2014 ha fatto registrare il tutto esaurito in ogni serata per un totale di 9.600 spettatori, i carnet acquistati per tutti gli appuntamenti sono stati 1.281, con un incremento del 49,7% rispetto al 2013. L’incasso medio lordo è stato di 33.500 euro. L’importo complessivo devoluto alle organizzazioni destinatarie è stato di oltre 130.000 euro. 

Tutte le informazioni su www.filarmonica.it/proveaperte 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il percorso dei segreti della Cà Granda tra documenti antichi e 150.000 scheletri

    • dal 27 gennaio 2018 al 31 dicembre 2019
    • Cà Granda
  • A Milano la maxi mostra dei Lego: intere città e mondi ricostruiti

    • dal 11 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo della Permanente
  • Milano come gli Stati Uniti: ecco il cinema drive-in con i film da guardare in auto

    • dal 25 maggio al 30 ottobre 2019
    • Idroscalo
  • "Leonardo da Vinci Parade": dal 19 luglio al 13 ottobre 2019 al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia

    • fino a domani
    • dal 19 luglio 2018 al 13 ottobre 2019
    • Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia
Torna su
MilanoToday è in caricamento