Milano, razzo alto cinque metri nel cuore di Brera: è il lanciatore satellitare dell'ESA

E' il lanciatore VEGA C, che nel 2020 andrà nello spazio per per Agenzia Spaziale Europea

Razzo in via dei Fiori foto di @stroclaudio

Un razzo spaziale, coloratissimo e alto oltre 5 metri, è comparso nel cuore di Brera, in via dei Fiori Chiari, diventando un'attrazione della Milano Design Week.

E' il nuovo lanciatore europeo VEGA C, prodotto da Avio a Colleferro (Roma) ed esempio dell'eccellenza italiana nel campo del design tecnologico per l'industria spaziale mondiale.

Il modellino del lanciatore, il cui primo volo inaugurale è previsto nel 2020, è in scala 1 a 7 rispetto all'originale ed è stato decorato per questa occasione dal designer e artista Antonio Cau con disegni che raccontano l'impatto positivo della tecnologia spaziale nella nostra vita quotidiana.

La mappa con tuti gli eventi del Fuorisalone

Lo spazio è diventato il nuovo orizzonte dello sviluppo tecnologico e Avio ha un ruolo fondamentale in questo futuro soprattutto grazie a Vega, il lanciatore satellitare dell'ESA - Agenzia Spaziale Europea - che dal 2012 ha portato a termine con successo tutte le sue missioni, 14 consecutive, segnando un nuovo record nella storia dei vettori spaziali.

Foto: il razzo comparso nel cuore di Brera a Milano

Razzo in via dei Fiori foto di @stroclaudio-2

Razzo in via dei Fiori foto di @stroclaudio

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Incidente in tangenziale Est, tragico schianto tra due auto e un camion: due morti e due feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento