Fuorisalone 2019: nell'Università Statale giraffe giganti e un'enorme scritta "Help"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

L’Universitá degli studi di Milano si trasforma in una grande e bellissima mostra a cielo aperto. Fino al 19 aprile, oltre 30 istallazioni dedicate al design arricchiranno i cortili e corridoi della sede di via Festa del perdono per il Fuorisalone 2019

La mostra ‘Human spaces’, evento del mensile Interni, è stata curata nel dettaglio da architetti e designer che hanno voluto esprimere il concetto dello ‘spazio umano’. 

Ad accogliere visitatori e studenti nel cortile d'onore della Ca' Granda c'è l'opera realizzata dalla designer Maria Cristina Finucci: una gigantesca scritta 'Help' composta da 5 milioni di tappi di plastica, contenuti in sacchi di reti rosse per alimenti e ingabbiati in uno scheletro di metallo. Un vero e proprio ‘grido ambientalista per salvare terra’ 

E non solo. Tutto il perimetro dell'atrio è circoscritto da imponenti installazioni come 'The perfect time', progettata da Ico Migliore che offre al visitatore un'esperienza multisensoriale; 'Giraffe in love', nata dalla collaborazione tra il designer Marcantonio e il brand Qeeboo che omaggia il più alto mammifero esistente al mondo, tra i più a rischio di estinzione a causa del bracconaggio e 'Tele in camicia' che con la firma di Ludovica Diligu vuole ricordare le collezioni di memorabilia. 

Nel cortile della Farmacia, invece, lasciano senza fiato le sette torri alte cinque metri rivestite d’erba, realizzate dai 'Campana Brothers': l’installazione è rivolta ai visitatori che cercano attimi di relax e che possono godere di una vista diversa dal solito ai piedi delle torri. 

Mentre per gli appassionati del mare c'è 'istallazione di Piero Lissoni: "Come se il mare si fosse prosciugato, la sagoma di uno yacht è rimasta placidamente adagiata all’interno del Cortile del '700 dell’Università Statale, una creatura di cui si riconosce solamente l’ossatura che ne racconta l’originaria purezza”.Così Piero Lissoni ha spiegato 'From shipyard to courtyard'. Lunga 33 metri, la suggestiva opera è lo scheletro di uno scavo, realizzato in legno dipinto di rosso, il colore tipico della vernice applicata alle carene delle barche per proteggerle dagli agenti esterni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Travolti da un ragazzo col foglio rosa mentre attraversano la strada: le immagini dell'incidente

  • Attualità

    Così reagisce Mahmood alla domanda in inglese: la sua risposta è diventata virale

  • Video

    Milano, ladre in azione in metropolitana durante il Fuorisalone: ecco come "lavorano"

  • Video

    Inter-Roma, tutto San Siro canta contro la Juve: ecco il coro sfottò per i rivali. Video

Torna su
MilanoToday è in caricamento